Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Intervista a silvercloud87 (III)

Last Update: 1/13/2009 8:25 PM
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/12/2005 8:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bene, ho il piacere d intervistare un esponente d tutto rispetto non solo di Attuality and Society ma anche del forum, con noi gemellato, noto come "Repubblica Cisalpina"
Allora, let's break the ice. rompiam il ghiaccio
Qual è la storia di questo forum?
Quando e perchè nasce?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
Francesca FialdiniTELEGIORNALISTE FANS FORU...70 pt.10/14/2019 12:36 PM by docangelo
Monza Vs Albinoleffeblog191256 pt.10/14/2019 5:02 PM by muggiò.muggiò.1912
Salita su terra Tandalò valevole per il 3° round del Camp. Ita Autocross Il Forum di www.autocross...28 pt.10/14/2019 3:04 PM by BOLLO (manuel)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/13/2005 7:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 12/12/2005 20.37
Bene, ho il piacere d intervistare un esponente d tutto rispetto non solo di Attuality and Society ma anche del forum, con noi gemellato, noto come "Repubblica Cisalpina"
Allora, let's break the ice. rompiam il ghiaccio
Qual è la storia di questo forum?
Quando e perchè nasce?


Attuality and Society nasce nel febbraio/marzo 2004.
Nasce perchè volevo parlare e soprattutto far parlare di attualità e di ogni problema, dilemma, questione che riguarda non solo i giovani ma l'intero popolo mondiale.
All'epoca sono stato, almeno inizialmene aiutato da firesword, data la mia superflua conoscenza dei forum di ffz, quindi delle varie specularità tecniche e caratteristiche di questa piattaforma.
Le sezioni che trattano: l'argomento fondante di questo forum, ovvero l'attualità, la politica e tutte le tematiche considerate "serie" (o da un altra tipologia di pensiero "pallose") a tardato a crescere e tutt'ora stenta a decollare, tuttavia credo che sia uno standard post-moderno non occuparsi, discutere di argomenti seri, per il popolo del terzo millennio, questa condizione psico-mentale un po mi rattrista ma più che creare un forum che va proprio nella direzione opposta e impegnarmi direttamente nella politica come nel sociale non credo di poter fare.
Non so se con queste parole sono stato esauriente..






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/14/2005 7:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

perchè questo atteggiamento patriottico-politicheggiante nell'organizzazione? la sala del congresso di stato, il cui logo, tra l'altro, è un'immagine della sala del Consiglio Grande e Generale di San Marino, la sala dei capitani Reggenti, l'archivio di stato...
perfino il tuo pseudonimo, Filippo da Sterpeto, richiama a uno dei primi consoli della Repubblica di San Marino
va anke detto ke qst community da san marino è partita e a Roma è arrivata
insomma, questo spirito politico-patriota cosa rappresenta x te nel forum, nella vita, nel tuo paese?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/14/2005 11:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 14/12/2005 19.13
perchè questo atteggiamento patriottico-politicheggiante nell'organizzazione? la sala del congresso di stato, il cui logo, tra l'altro, è un'immagine della sala del Consiglio Grande e Generale di San Marino, la sala dei capitani Reggenti, l'archivio di stato...
perfino il tuo pseudonimo, Filippo da Sterpeto, richiama a uno dei primi consoli della Repubblica di San Marino
va anke detto ke qst community da san marino è partita e a Roma è arrivata
insomma, questo spirito politico-patriota cosa rappresenta x te nel forum, nella vita, nel tuo paese?



Più che patriottico-politicheggiante definirei il tutto con patriottico-istituzionale, dato che sono le istituzioni sammarinesi che ammiro e che mi riempiono la mente di immagini, pensieri e idee; non la politica, o meglio non la politica fatta dalla nostra maggioranza, che infanga le poltrone del Consiglio da 15 anni. (Però dobbiamo capire che non è la politica brutta ma moldi di quelli che si occupano di questa materia).






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/15/2005 3:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

bene, passiamo a qualcosa di più sfizioso
uno delle prime cartelle di cui mi sono interessato è stata quella dell'angolo del cuore
cosa pensi dell'argomento in generale?

[Modificato da plato87 15/12/2005 15.36]







see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/15/2005 8:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Premetto che l'iniziativa non è scaturita da me, ma dalle moderatrici di A&S.
Credo che sia un argomento molto sentito dagli adolescenti, in questo frangente di vita tutto sembra Amore o odio, tutto sembra frazionato in sentimenti, ogni giorno ci si innamora di una persona diversa (almeno così pare ai miei occhi).
La vita sembra composta solo da sentimenti, le parole del cuore.
Molto spesso tutto viene confuso, alterato, distorto, da quello che di fisico accade in noi ovvero un esplosione ormonale.
Per questo un ragazzo può eccitarsi per un non nulla o per poco, per questo un ragazzo o una ragazza si "innamorano" un giorno si e l'altro pure.
In ogni caso non voglio evadere dall'argomento, ma credo che il tutto sia strettamente collegato.
Poi un altra sezione di Amore esiste, quella incondizionata, in cui ormoni e sesso non hanno luogo, quella verso la propria patria, verso la propria gente verso gli amici.
Bè non so se con queste poche parole sono stato sufficienetemente esaustivo ma se altro serve altro vi dirò.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/15/2005 9:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

amare... credo ke entrerò nel piccante
quand'è ke tu ami, quando ti dici ke stai amando davvero?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/16/2005 3:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

"quando mi dico che sto amando", teoricamente non sono io che decido o classifico quando è amore, sempre idealmente credo che nel momento in cui farei di tutto per una ragazza (razionalmente concepibile, non sparare o spararmi) potrebbe essere amore.
Tuttavia sono abbastanza certo di non sapere cosè l'amore, e credo che il momento di conoscere tale significato, sempre che esista l'attimo citato, non risiede nell'adolescenza. Infatti questa è la fase di sperimentazione dei sentimenti, le prime volte, quelle con un margine di errore al 99% (in qualsiasi cosa che facciamo, la prima o le prime volte, hanno un margine di errore altissimo).
In ogni caso non nego di aver detto ti amo a qualcuno o per meglio dire a qualcunA, tuttavia mi sono sempre trattenuto, dato che non sapevo se era amore o affetto più una dose si carica ormonale (cosa molto probabile)..ma, forse, proprio perchè non so attribuire a questa parola un significato "tutto tondo" l'ho pronunciata più di una volta.
Comunque sono sicuro che di questa parola, immensa, si abusi troppo.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/16/2005 7:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mi complimento per l'apertura con cui hai esternato te stesso in questo argomento così delicato
bene, passiamo ad altro, ad un argomento forse analogo, i gay

1: cosa pensi d questo fenomeno, presente nel mondo dall'alba dei tempi?
2: è una malattia essere gay, o una scelta?
3: quali diritti accordi a questo, discutibile e discusso,nuovo tipo di famiglia?
4: è amore anke quello omosessuale o solo desiderio sessuale?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/18/2005 2:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 16/12/2005 19.27
mi complimento per l'apertura con cui hai esternato te stesso in questo argomento così delicato
bene, passiamo ad altro, ad un argomento forse analogo, i gay

1: cosa pensi d questo fenomeno, presente nel mondo dall'alba dei tempi?
2: è una malattia essere gay, o una scelta?
3: quali diritti accordi a questo, discutibile e discusso,nuovo tipo di famiglia?
4: è amore anke quello omosessuale o solo desiderio sessuale?



Penso che sia un fenomeno strano, forse perchè non segue esattamente le direttive di "madre natura" ma è anche vero che essa non sempre crea tutto allo stesso modo. Una malatia? Difficile dirlo, acora di più dimostrarlo, nella discussione presente in A&S siamo arrivati a dire che è una deviazione genertica "naturale", ovvero un piccola diversità genetica, ma queste sono tutte supposizioni, pensieri, parole, di prove nn c'è l'obra. Spero che invece non sia una scelta, perchè allora qeste persone non capiscono che in questo modo mettono in crisi la società, la spaccano, la deviano verso idee che potrebbero segnarla per l'eternità.
Alle coppie gay (scusa ma per fissazioni mie non uso la parola famiglia) non so quali diritti manchino; tramite un avvocato e un notaio possono dotarsi di diritti di successione ecc, ovvero quelli che hanno due persone sposate, tranne quello di adottare figli. Quest ultimo non lo concederei per nulla, perchè non sappiamo che effetti possa avere, su di un bambino, essere cresciuto da un padre maschio e una madre maschio, quindi non metterei mai a rischio l'esistenza di un bambino sottoponendolo a tale sperimento, perchè di questo si tratta. Un esperimento.
Può essere amora anche quello credo.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/18/2005 5:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 18/12/2005 14.58


Penso che sia un fenomeno strano, forse perchè non segue esattamente le direttive di "madre natura" ma è anche vero che essa non sempre crea tutto allo stesso modo. Una malatia? Difficile dirlo, acora di più dimostrarlo, nella discussione presente in A&S siamo arrivati a dire che è una deviazione genertica "naturale", ovvero un piccola diversità genetica, ma queste sono tutte supposizioni, pensieri, parole, di prove nn c'è l'obra. Spero che invece non sia una scelta, perchè allora qeste persone non capiscono che in questo modo mettono in crisi la società, la spaccano, la deviano verso idee che potrebbero segnarla per l'eternità.
Alle coppie gay (scusa ma per fissazioni mie non uso la parola famiglia) non so quali diritti manchino; tramite un avvocato e un notaio possono dotarsi di diritti di successione ecc, ovvero quelli che hanno due persone sposate, tranne quello di adottare figli. Quest ultimo non lo concederei per nulla, perchè non sappiamo che effetti possa avere, su di un bambino, essere cresciuto da un padre maschio e una madre maschio, quindi non metterei mai a rischio l'esistenza di un bambino sottoponendolo a tale sperimento, perchè di questo si tratta. Un esperimento.
Può essere amora anche quello credo.


Beh forse la società è stata già sufficientemente spaccata in due da qst fenomeno, ke cm ho già detto, tra l'altro, risale all'alba dei tempi.
Personalmente ho avuto modo di constatare l'attuale situazione della donna emancipata del 2000, sta prendendo un'inclinazione in cui il rispetto te lo saluto, e in virtù d questo ho anke avuto modo d giustificare l'esistenza degli omosessuali, beh almeno i maschi. mi è addirittura capitato d sentire un mio amico dire "fossi nato donna" (e in verità anke io l'ho pensato)
bando alle follie, cosa pensi della donna del nuovo millennio?
credi ke la misoginia, l'odio verso il gentil sesso, sia un fenomeno da rivalutare o abolire?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/19/2005 8:40 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:

Scritto da: plato87 18/12/2005 17.10
[..]
bando alle follie, cosa pensi della donna del nuovo millennio?
credi ke la misoginia, l'odio verso il gentil sesso, sia un fenomeno da rivalutare o abolire?


Concludendo, io non sn mai voluto essere donna, sto bene cm sono.
Per quello che riguarda il gentil sesso, o meglio il loro ruolo nel terzo millennio dico che è fuori binario, forse mi darete del conservatore, del democristiano e tanti altri aggettivi che non mi piacciono. La donna per prima cosa è madre, come tale si deve occupare dei figli almeno fino ad un certo periodo, che personalmente considero indispensabile e questo periodo non deve assolutamente terminare con l'allattamento, metodo che si sta adottando negli ultimi tempi.
Ora devo troncare il discorso per mancanza di tempo...






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/19/2005 5:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ok, passiamo ad un altro argomento
in questa community e nella cisalpina si è parlato spesso d aborto e si è anke giunti, alle volte, a punti d'incontro
cosa pensi tu in generale sull'argomento?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/22/2005 2:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Per quello che mi riguarda, tutto inizia con il concepimento. Dopo l’avvento di questo fatto la vita è pronta, deve solo crescere e svilupparsi. Ormai l'embrione è considerata vita, infatti il punto in discussione è diventato, quando dare dignità giuridica a questa vita: il mio modesto parere è che questo discorso non sta in piedi! Se è vero che è vita è altrettanto giusto che goda di dignità giuridica da subito! Anche se questi diritti non devono ledere, in maniera troppo vistosa e dannosa, quelli della madre.
Dopo questo preve preambolo ritongo opportuno:

La prevenzione:
-Educazione sessuale nelle scuole: mirata a informare e a fornire una linea di comportamento ai ragazzi, con l’adozione dei contraccettivi e facendo distinzione anche fra questi.
-Consultori: per le giovani coppie o semplicemente per ragazze o ragazzi che vogliono informazioni di ogni genere, con la possibilità di avere profilattici a basso costo.
Questi centri vanno pubblicizzati e radicati nel paese, in modo tale che se ne faccia un abbondante uso.

Sia l’educazione sessuale nelle scuola che i consultori devono essere predisposti non solo per informare ma anche per dare una linea di indirizzo; devono rendere consapevoli i giovani che con l’interruzione di gravidanza si interrompe una vita. Quindi salvaguardare la vita stessa.

Per non ledere eccessivamente quei diritti materni, che prima citavo, sono necessari dei casi in cui vi sia libertà (ne divieto ne obbligo) di aborto, ad esempio:
-In caso di, pericolo di vita per la madre
-Pericolo di danni permanenti alla salute fisica/psichica della madre (quella psichica con minore facilità)
-In caso di stupro
-In caso di gravi malformazioni da parte del feto

Per ogni caso che possa essere valutato, incerto, deve essere disposta una Commissione fatta di persone competenti, che devono avere come priorità la salvaguardia della vita, sia della madre che del nascituro.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/22/2005 10:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ma secondo te la dignità giuridica sia un valore serio?
voglio dire, una vita ancora poco formata deve avere dignità giuridica x poter esistere?
contando anke gli esempi d cui hai parlato, e ke sn venuti fuori durante le nostre discussioni sull'aborto, anke in altre sedi, l'embrione davvero deve avere dignità giuridica x vivere? la vita adesso ha bisogno d autorizzazioni sociali x iniziare ad esistere?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
12/26/2005 3:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 22/12/2005 22.39
ma secondo te la dignità giuridica sia un valore serio?
voglio dire, una vita ancora poco formata deve avere dignità giuridica x poter esistere?
contando anke gli esempi d cui hai parlato, e ke sn venuti fuori durante le nostre discussioni sull'aborto, anke in altre sedi, l'embrione davvero deve avere dignità giuridica x vivere? la vita adesso ha bisogno d autorizzazioni sociali x iniziare ad esistere?


Purtroppo, nel mondo, anche una vita umana ha bisogno di dignità giuridica, come il diritto alla vita: noi ormai diamo per scontato tutto questo, perchè alla fine dei conti, siamo fortunati.
Purtroppo il diritto alla vita, non esiste ovunque o meglio non è contemplato allo stesso modo, infatti a suo tempo gli schiavi non lo avevano, e piano piano siamo riusciti ad estenderlo a tutti, ora manca l'ultimo salto arrivare ad estenderlo fino all'origine della vita stessa!






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
12/27/2005 1:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Quid est libertas?

Scritto da: silvercloud87 26/12/2005 15.03
Purtroppo, nel mondo, anche una vita umana ha bisogno di dignità giuridica, come il diritto alla vita: noi ormai diamo per scontato tutto questo, perchè alla fine dei conti, siamo fortunati.
Purtroppo il diritto alla vita, non esiste ovunque o meglio non è contemplato allo stesso modo, infatti a suo tempo gli schiavi non lo avevano, e piano piano siamo riusciti ad estenderlo a tutti, ora manca l'ultimo salto arrivare ad estenderlo fino all'origine della vita stessa!


permettimi di insistere sul tema dell'aborto, tema troppo importante, radicale, xkè mina proprio le nostre radici.
reintrodurrò il discorso dell'IVG (Interruzione Volontaria di Gravidanza) aprendo una parentesi sul discorso della libertà,così da capire non solo cosa significa, sul tema dell'aborto,ke è il vero punto scottante d questo argomento, quanta libertà è giusto accordare al mondo e perchè, ma anche cosa significa libertà in generale

1:la libertà, in campo di aborto e fecondazione assistita, argomento ke tratteremo fra breve, cos'è, nel nostro mondo e nel mondo politico?
2:tu parli d progresso, dici ke nella storia c'è stato un progresso in fatto di libertà, ma quanto è vero questo per te? e per la società?
3:cos'è la libertà per un cristiano, per te?
4:cos'è la libertà per un politico?
5:e per qualcuno del popolino, nella nostra società, nella massa, cos'è la libertà?
6:cosa vuole esattamente una persona ke vuole più libertà secondo te, prescindendo dal contesto?
Scusa la complicatezza della domanda ma vorrei discutere questo argomento a 360 gradi. L'ho fatto in più parti per agevolare la risposta.

[Modificato da plato87 27/12/2005 1.26]

[Modificato da plato87 27/12/2005 1.28]

[Modificato da plato87 27/12/2005 1.30]







see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
1/17/2006 4:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Quid est libertas?

Scritto da: plato87 27/12/2005 1.21
1:la libertà, in campo di aborto e fecondazione assistita, argomento ke tratteremo fra breve, cos'è, nel nostro mondo e nel mondo politico?
2:tu parli d progresso, dici ke nella storia c'è stato un progresso in fatto di libertà, ma quanto è vero questo per te? e per la società?
3:cos'è la libertà per un cristiano, per te?
4:cos'è la libertà per un politico?
5:e per qualcuno del popolino, nella nostra società, nella massa, cos'è la libertà?
6:cosa vuole esattamente una persona ke vuole più libertà secondo te, prescindendo dal contesto?
Scusa la complicatezza della domanda ma vorrei discutere questo argomento a 360 gradi. L'ho fatto in più parti per agevolare la risposta.


Il nostro mondo sembra diviso, spaccato, in due grandi correnti di pensiero che spesso vengono definite una filo-laica e una filo-cattolica, anche se entrambe le definizioni a mio parere sono errori mastodontici.
Ad ogni modo nel mondo filo-laico il soggetto capace di intendere e volere deve avere la possibiltà di decidere sempre e cmq (diritto prevalente), infatti succede nell'aborto, nella fecondazione medicalmente assistita e spesso anche quando si tratta di staccare la spina ad un malato costretto a letto o quando si tratta di applicare l'eutanasia.
Mentre la corrente di pensiero filo-cattolica (penalizzata certamente da questa definizione perchè lascia scendere in campo la chiesa, considerata un ente astrale non umano ma solo spirituale, cosa stupida perchè tale chiesa invece è composta da uomini) che dice: "La libertà di un individuo termina quando viene lesa la libertà di un altro individuo", tali soggeti non devono essere necessariamente capaci di intendere e volere, non devono essere capaci di difendersi autonomamente, ma viene considerato uomo anche quello che lo diventerà (embrione, feto), o quell'essre umano non completamente o per nulla capace di intendere e volere.
Per me e la mia coscienza molto, il progresso c'è e si vede. Purtroppo nel confronto con il mondo tutto cambia, tutto muta e peggiora inevitabilmente, questo è stato invece il progresso dalla mia prospettiva, della società.
Si è verificato un processo di emancipazione materiale ma non spirituale ne del pensiero.
La libertà per un cristiano è quella che pocanzi avevo annunciato e che ha riscontro nella libertà data da Dio ai suoi figli.
Un politico, dal mio punto di vista è una persona come un altra, ma invece di pensare al suo lavoro, alla sua soppravvivenza, crede e spera di poter fare qualcosa di buono ed utile anche per il suo paese, ovvamente questo è l'ideale, infatti nell'appliacazione pratica ci sono mutamenti evidenti e derivati dall'inperfezione umana a volte un po abnorme.
Per la società moderna libertà significa, demandare il compito di governare il proprio paese a poche persone, con voti venduti e carte bianche nelle mani di questi pochi soggetti. Significa avere un'auto all'ultima moda, andare in vacanza sul mar rosso e via dicendo, ma tutto questo esclude la capacità del ragionamento del pensiero che sempre più si offusca e si assopisce infatti: il sonno della ragione genera mostri, niente di più vero.
Come già abbiamo constratato c'è libertà e Libertà, la prima consiste nella disposizzione materiale delle proprie cose, del prorpio corpo, del proprio embrione: infatti quando un governo va a toccare la "libertà" di uccidere un figlio ancora in gestazione, questi soggetti scatenano cortei e violenze.
Invece può sembrare un controsenso, ma la verà libertà è data da vincoli.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
1/17/2006 8:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cellule staminali
sai darci una panoramica sulla questione delle cellule staminali, spiegandoci bene anke cosa sono esattamente e ke differenza c'è tra le cellule staminali adulte e quelle embrionali?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
1/17/2006 8:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Hai voglia di mettermi in difficoltà...
..allora: la cellula staminale è una cellula non specializzata, capace di dividersi indefinitamente; a ogni suddivisone produce due cellule figlie, di cui una è staminale e l’altra è capostipite di una popolazione di cellule che, a loro volta, danno luogo a cellule mature e differenziate, ovvero a tessuti distinti (ad esempio la pelle ha cellule sottili ma con una superfice molto estesa).
Le cellule staminali assicurano la formazione e il rinnovamento dei tessuti, ovvero la sostituzione delle cellule che hanno terminato il proprio ciclo vitale e di quelle lesionate. Nell’adulto, la quantità e la capacità produtva delle cellule indifferenziate è diversa nei tessuti che, per tale motivo, presentano differente capacità di rinnovamento e, nell’istologia classica, vengono distinti in labili, stabili e perenni. Numerose ricerche, a partire dagli anni 90, hanno rivelato caratteristiche prima inaspettate, come la capacità di alcune cellule staminali adulte di trasformarsi in cellule di tessuti diversi da quello cui appartengono (transdifferenziamento).
Per il loro transdifferenziamento, sono ritenute così importanti e forse utili per ricreare "parti del corpo" da sostituile, senza quindi ricorrere all'espianto di organi da altri corpi. Tutta via questo meccanismo non è ancora conosciuto e anche se la medicina moderna riesce in parte a far riprodurre a comando le cellule staminali, poi in realtà non riesce a determinarne il risultato.
Spero di essere stato abbastanza esauriente, non so..

Le cellule staminali embrionali:
nell’embrione allo stadio di blastocisti("primitivo"), prima del suo annidamento nella parete dell'utero materno, si trovano cellule staminali totipotenti e altamente proliferative, cioè capaci di produrre un numero assai elevato di progenitori di qualsiasi tipo di tessuto (ovvero possono "trasformarsi" in uno svariato numero di tessuti).
Mentre per quello che riguarda le cellule staminali adulte possimo dire che nell’adulto permettono la ricostituzione di tessuti danneggiati (anche se più lentamente). Verso la fine degli anni Novanta è stato dimostrato che, non si differenziano esclusivamente in modo da produrre le cellule mature del tessuto cui appartengono, ma possiedono capacità inaspettate: ad esempio, cellule staminali nervose possono dare luogo a cellule ematopoietiche, oppure cellule del midollo osseo possono originare cellule epatiche, fenomeno detto transdifferenziamento(quello di cui ho dato cenno pocanzi). Questa proprietà la comunità scientifica vuole sfruttarla coltivando in vitro cellule di un tessuto e guidandone il differenziamento in modo da potere intervenire nella ricostruzione di tessuti lesionati in modo autologo, cioè trapiantando cellule dello stesso paziente e scongiurando in tal modo il fenomeno del rigetto, ma per il momento, in diversi casi, queste cellule coltivate in vitro hanno dato origine ad "impazzimenti" simili a quelli tumorali.

[Modificato da silvercloud87 17/01/2006 20.46]







ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
1/25/2006 3:36 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Cellule staminali: autocitazione
credimi, sono stato in difficoltà ank'io per leggere il tuo post [SM=g27837]
cmq, vorrei proporti io qualcosa d assai prolisso: t voglio mostrare un paio d miei interventi, qui unificati, da me scritti su supereva, sul tema "cellule staminali"
vorrei ke tu esprimessi il tuo parere in merito, contestando anke mie eventuali inesattezze, precisando punti importanti e dandno un tuo parere generale su ciò ke questa mia riflessione dovrebbe dare al nostro mondo

per quanto ne so io, sentendo una voce esperta parlare, ke gli stessi risultati raggiungibili con le cellule staminali embrionali sono possibili anche con le cellule staminali adulte
il vero motivo per cui si punta alle cellule staminali embrionali, a detta di un laico (d cui so solo il nome e il cognome, Angelo Vescovi, ma altro d questo personaggio non so se non ke è ateo, nonostante il nome e il cognome), è xkè con le cellule adulte esistono numerosi brevetti, mentre sulle embrionali pochi.
è tutta una questione economica! la persona ke ho sentito ha detto ke il fatto delle embrionali capaci d portare nuove cure a malattie terribili è quasi sicuramente 1falso, xkè a detta dell'esperto ke ho sentito io (non me ne chiedete il nome xkè non lo so) ke le embrionali abbiano questo utilizzo è tutto da vedere, non è affatto appurato, e con le staminali adulte probabilmente si potrà raggiungere gli stessi risultati
e se nell'opinione pubblica si dice ke le embrionali potranno curare delle malattie è solo x dare un'informazione parziale x garantire +soldi ai ricercatori, ke otterranno brevetti nuovi da cui ottenere risultati ke si potrebbero benissimo raggiungere in altro modo, senza andare a toccare l'embrione
insomma, l ecellule staminali adulte fruttano meno soldi d quele embrionali,e x questo si è alzato il polverone x cui le embrionali vanno utilizzate x motivi di cura d malattie ecc ecc ecc, così da mettere in dubbio la vita ancora una volta
ma il punto è ke questa non è una questione cristiana, ma umana, xkè tutti noi siamo stati quella cosa lì
un'altra cosa: caro simo LLL, il mio prof d religione ha avanzato un'affermazione non del tutto sbagliata:"la chiesa è perfetta, sono gli uomini ad esser sbagliati".
la chiesa è grande davvero xkè è chiesa d Cristo, è il clero ke nn funziona molto bene, e anke il popolo cristiano dovrebbe darsi una smossa in questo mondo, e progredire una volta x tutte
io c sto mettendo del mio, ma è un lavoro ke si fa insieme questo






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
1/31/2006 3:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si infatti esistono già applicazioni terapeutiche di cellule staminali adulte per la loro caratteristica "riparativa" (da cordone ombelicale e tessuti adulti), dunque non vedo perchè utilizzare cellule staminali embrionali.
La questione economico-finanziaria l'ho sentita nominare, ma non sono in grado di sfornare pareri e opinioni in merito.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
2/7/2006 10:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

si è anke parlato, in questo forum, di utilizzare le cellule staminali embrionali di embrioni destinati a venir abortiti
ora, a parte ke mi sto autocitando, puoi darci un parere su quest'idea?

[Modificato da plato87 08/02/2006 18.28]







see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/8/2006 3:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bè di fatto si tratterebbe della donazione di un embrione.
Ciò servirebbe ad alimentare la società scentifica di cellule staminali embrionali, ma incentiverebbe anche l'aborto.
O per meglio dire questi potrebbero essere i possibili scenari.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
2/8/2006 6:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

si è parlato spesso di multinazionali, di consumismo, di questioni economiche "pesanti".. t va d parlarci d alcuni aneddoti, quelli ke più t sono rimasti, della cartella dell'era del consumismo e commentarli?






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:38 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com