Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Comunismo ideologia degli stermini????

Last Update: 9/17/2007 5:33 PM
OFFLINE
Post: 2,170
Post: 1,266
Registered in: 12/3/2004
Registered in: 12/9/2004
Age: 31
Gender: Male
*Lettore*
3/4/2006 11:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 04/03/2006 15.56

Mi dispiace contraddirti ma lo faccio ugualmente, quando un Bertinotti propone l'ABOLIZIONE DELLA PROPRIETA' PRIVATA veramente credi che il comunismo non ci sia più??

bè...se la metti in questi termini neanke il fascismo è sparito del tutto..anzi..cè persino gente nel nostro parlamento ke c'era in quei tempi..un Repubblichino se non sbaglio..pensa un pò!
dopo vabbè la Mussolini..no comment [SM=g27828]



















Francesca FialdiniTELEGIORNALISTE FANS FORU...70 pt.10/14/2019 12:36 PM by docangelo
Monza Vs Albinoleffeblog191256 pt.10/14/2019 5:02 PM by muggiò.muggiò.1912
Salita su terra Tandalò valevole per il 3° round del Camp. Ita Autocross Il Forum di www.autocross...28 pt.10/14/2019 3:04 PM by BOLLO (manuel)
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
3/5/2006 1:16 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mapporca puttana, tutte le volte ke cerco di scrivere un saggio sulla storia del comunismo si cancella tuttooooo
cazzinculo






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 52,578
Post: 11,572
Registered in: 7/5/2005
Registered in: 7/5/2005
Location: ROMA
Age: 30
Gender: Female
Moderatore
3/5/2006 11:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

uaauhauahau e fai copia-incolla Pol!!
tonto...
















Nella vita, raramente si incontrano persone dolci d'animo e intelligenti. La loro traccia resta indelebile nel cuore e mai svanisce. Io ho incontrato te, ti voglio bene e ti sono infinitamente grato, perchè mi hai fatto vedere il paradiso

ADMIN DI...







OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
3/6/2006 5:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:

Scritto da: koby54 04/03/2006 23.16
bè...se la metti in questi termini neanke il fascismo è sparito del tutto..anzi..cè persino gente nel nostro parlamento ke c'era in quei tempi..un Repubblichino se non sbaglio..pensa un pò!
dopo vabbè la Mussolini..no comment [SM=g27828]


Si ma le proposte di carattere fascista non sono delle assurdità come questa...






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,170
Post: 1,266
Registered in: 12/3/2004
Registered in: 12/9/2004
Age: 31
Gender: Male
*Lettore*
3/7/2006 12:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 06/03/2006 17.39

Si ma le proposte di carattere fascista non sono delle assurdità come questa...

vero..forse son un pò meno estremi come ideologia ai nostri tempi rispetto alle comuniste ke addirittura hanno ancora nella loro "lista di cose da fare" la proposta di eliminare la proprietà privata..roba da matti! [SM=g27820]: .....ma però forse è+grave il fatto ke ci siano ancora dei rimasugli di quell'epoca terribile nell nostro parlamento..su questo bisognerebbe pensarci seriamente..
in Germania per esempio il Nazzismo è stato completamente cancellato in ogni senso dalla società!



















OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
3/7/2006 3:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Poi volevo sottolineare che il nazzi-fascismo è molto differente dal fascismo puro e semplice..






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
3/9/2006 4:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ah io nn ne so nulla, se puoi illuminarci, anke se finiamo OT...






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 1,107
Post: 215
Registered in: 8/18/2003
Registered in: 2/13/2005
Location: BRESCIA
Gender: Male
*Lettore*
3/9/2006 10:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 06/03/2006 17.39

Si ma le proposte di carattere fascista non sono delle assurdità come questa...



no appunto...dalla destra arrivano solo idee come segnare gli immigrati con dei numeri tipo campi d sterminio...ma per favore!!!

e non toccate lenin che le prime cose che ha fatto sn state tirar fuori la russia dalla guerra, eliminare il latifondo e distribuire i beni in razioni.... [SM=g27832]

SLAVA LENINA!!!







OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
3/9/2006 10:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: ZebroticO 09/03/2006 22.16


no appunto...dalla destra arrivano solo idee come segnare gli immigrati con dei numeri tipo campi d sterminio...ma per favore!!!

e non toccate lenin che le prime cose che ha fatto sn state tirar fuori la russia dalla guerra, eliminare il latifondo e distribuire i beni in razioni.... [SM=g27832]

SLAVA LENINA!!!


Eliminare il latifondo e i latifondisti..e ovviamente gli oppositori..come è giusto che sia nella tradizione comunista (e di ogni dittatura)






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,170
Post: 1,266
Registered in: 12/3/2004
Registered in: 12/9/2004
Age: 31
Gender: Male
*Lettore*
3/10/2006 4:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: ZebroticO 09/03/2006 22.16


no appunto...dalla destra arrivano solo idee come segnare gli immigrati con dei numeri tipo campi d sterminio...ma per favore!!!

e non toccate lenin che le prime cose che ha fatto sn state tirar fuori la russia dalla guerra, eliminare il latifondo e distribuire i beni in razioni.... [SM=g27832]

SLAVA LENINA!!!

vero! i primi due provvedimenti di Lenin dopo il colpo di stato son stati proprio quelli di eliminare la proprietà privata,con una nuova distribuzione equa del terra al popolo(questo processo kiamato anke Nazionalizzazione)e uscir dalla I Guerra Mondiale..
per far ciò però ha dovuto far un trattato molto molto spinoso..il famoso Brest-Litovsk(se non erro si scrive proprio così)ke non è stata una passeggiata..visto ke la Russia per aver la pace con la Germania gli ha dovuto cedere diversi territori..parte della Polonia..lituania estonia..ecc....e naturalmente l'opposizione politica protestò violentemente in piazza per questo!

e qui è successo un bel casino..perchè bisogna ricordare ke la Russia era nell blocco delle allenze con la Grande Intesa..Inghilterra e Francia e America ke però faceva da spettatore....questo retro front della Russia fu visto come un tradimento...e per rivendicarsi questi stati gli mandarono degli armamenti..per alimentare la GUERRA CIVILE ke scoppiò subito dopo...(poi di conseguenza per coprire il buco lasciato dalla Russia entrarono nella guerra mondiale anke gli Stati Uniti)

Lenin mise subito via le sue idee pacifiche e di fratellanza delle sue famosi 14 tesi d'aprile..e iniziò a usar subito la forza..
creazione della Polizia politica(CEKA)e un esercito "personale"(scusatemi il termine..)l'Armata Rossa!
fù uno dei peggiori disastri della storia del 900 anke se nessuno ne parla..e nessuno ne sa niente..
per uscire dalla prima guerra mondiale Lenin creò una guerra molto peggio all'interno del suo paese per nulla prevista..
russi contro russi..armate rosse(Lenin)contro le armate bianche..non si capisce ancora quante milioni si persone sian morte..lle proteste furono tutte affogate nel sangue..

perkè come se non bastasse l'economia della Russia era in codizioni pietose..l'industria praticamente non esisteva neanke..era nient'altro ke un infinita steppa..solo contatidini..
dopo due guerre dove il sangue scorse a fiumi,arrivò anke una carestia gravissima.....si stimanorono ke morirono 2milioni di persone per la fame................ma son cifre molto sballate...difficile quantificare realemente..

non parliamo poi dei campi di concentramento o sterminio...qui ci sarebbe da aprire n'altro discorso..nessuno a mai sentito parlare dei GULAG? scommetto di NO!

questo è LENIN..la grande voce POPOLO!!!

[Modificato da koby54 10/03/2006 17.59]




















OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
3/14/2006 11:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

in effetti, come nn ho avuto modo di esprimere in precedenza causa problemi di battitura d cui sopra, lenin secondo me ha commesso quello ke definivo un grande errore ma ke possiamo chiamare una grande cagata
la guerra civile è stata una mossa davvero bigotta del partito bolscevico d lenin, trockij al comando delle armate rosse, pronto a difendere i rossi (certo nn i russi) x mantenere il potere della nuova ideologia dominante ke ora contava x la russia, l'unica capace d portare questo enorme paese in occidente, l'unica vera salvezza del popolo russo
beh, le ultime parole famose
la guerra civile altro nn è stato ke una reazione mirata a mantenere il potere del partito, certo nn a fare il bene del paese, alla faccia, ha fatto un disastro certo molto maggiore della cifra ke hai detto tu, saranno state una sessantina d milioni d morti d fame (se la mia memoria visiva del mio libro d storia nn sbaglia, m sbaglierò...), e qst dimostra solo ke la reazione leniniana all'opposizione della classe agiata, quella ke nn voleva veder sparire i suoi privilegi e ke minacciava il comunismo d decadenza causa rivoluzione (1789 docet a quanto pare), è stata una reazione causata da idee certo buone, cm quelle d marx, sì, ma idee utopiche, ke si stavano realizzando, ma ad un prezzo altissimo
Vladimir Ilic'Ulianov (vero nome di Lenin) va visto sotto un' ottica un pò più realistica d quanto si è soliti fare
egli era sì un abile uomo politico, sì uno capace ed adatto alla sua epoca x lo sviluppo verso l'occidente d un popolo rimasto indietro, certo, ma aveva accettato un sistema utopico, e questo era sì una spinta in più verso il potere e lo sviluppo, ma era anke un riskio, e i rischi in politi ca si corrono, ma bisogna fare i conti con il prezzo ke si paga, e qui parliamo di vite umane
ma lenin e i bolscevichi si sono mossi in virtù delle idee politiche d marx, convinti d essere gli unici a poter portare il progresso in russia, loro e il loro comunismo
altrimenti, lenin, anzichè far organizzare le armate rosse da trockij, avrebbe abdicato, piuttosto ke portare guerra nel suo paese (nn era il suo paese ke gli interessava, inteso come popolo e nazione, a lenin interessava d poter esercitare il suo potere nel nome di marx e del comunismo, nel nome del progresso, questo senza fare i conti con i rischi ke si corrono - non è facile cancellare una società, seppur appartenente al passato, costa sangue, e questo il 1789 nn lo ha insegnato abbastanza)
abdicare sarebbe stata la scelta più giusta. in fondo poteva sempre ritentare a prendere il potere in un secondo momento, avrebbe potuto far capire in qualke modo ke le sue idee valevano molto e nn si discute, in un modo o nell'altro, se credeva così fortemente nel comunismo, e invece no! lui DOVEVA portare avanti la dittatura del proletariato (fase indispensabile x l'instaurazione del comunismo secondo marx), e questo è costato caro alla russia, milioni di vittime d una guerra civile pesantissima, e solo un compromesso tra capitalismo e collettivizzazione (acquisizione da parte dello stato delle proprietà dei capitalisti - è lo stato a detenere e tutelare la vita del paese nel comunismo, x quanto ne so) potè ripararne i danni ke l'economia ha subito
il comunismo doveva quindi scendere a patti con il sistema da loro combattuto, il capitalismo, instaurando una nuova politica economica (connosciuta come NEP) ke andava contro i principi del comunismo, ma ke era momentaneamente indispensabile, e ke lenin sperava fosse momentanea, ma lui nn potè vedere il progetto di collettivizzazione completarsi, xkè fu stalin a portarlo a pieno compimento, ma anke qui il sangue sparso nn si conta...
in ogni caso, sempre su lenin e sulla guerra civile occorrerebbe fare una riflessione: ma è possibile ke la rivoluzione francese (finita nel terrore) nn abbia insegnato ke la rivoluzione, x quanto sia un sistema d cambiare la società efficace e storico, è causa di morte? marx a quanto pare questo nn lo ha tenuto da conto, e così lenin
altra cosa: sempre sulla guerra civile del 1920
ma è possibile ke i popoli del mondo nn avessero - e forse nn hanno tuttora - capito ke la guerra è un errore grave? dopo la carneficina della Grande guerra ancora nessuno si era reso conto del male causato dalla guerra, ancora era indispensabile combattere e causare danni ovunque nel mondo, uccidendo intere generazioni in un sol colpo? era davvero necessario fare del Novecento,nato sotto il segno della belle epoque e della "pace", una carneficina?
(le virgolette xkè in effetti la "pace del primo decennio del Novecento era in verità una pace armata, xkè gli stati si preparavano a combattersi l'uno contro l'altro, mossi dall'imperialismo ke li portava a voler sottomettere altre colonie, mentre il popolo iniziava a mettere la nazione sopra Dio e sopra tutto - nazionalismo - pronti a combattere in nome della nazione)






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 2,170
Post: 1,266
Registered in: 12/3/2004
Registered in: 12/9/2004
Age: 31
Gender: Male
*Lettore*
3/25/2006 5:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

aspetto ke ci sia qualke replica di parte... //banana0



















OFFLINE
Post: 1,107
Post: 215
Registered in: 8/18/2003
Registered in: 2/13/2005
Location: BRESCIA
Gender: Male
*Lettore*
4/6/2006 10:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 09/03/2006 22.30

Eliminare il latifondo e i latifondisti..e ovviamente gli oppositori..come è giusto che sia nella tradizione comunista (e di ogni dittatura)



mi sembra giusto che un padrone che ha sfruttato i suoi operai per 20 anni pagandoli una miseria vada a lavorare 20 anni al freddo senza vedere un soldo, e trovo inequivocabile che i suoi soldi e le sue ricchezze vadano date a chi nn ne ha....







OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
5/2/2006 5:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: ZebroticO 06/04/2006 22.26


mi sembra giusto che un padrone che ha sfruttato i suoi operai per 20 anni pagandoli una miseria vada a lavorare 20 anni al freddo senza vedere un soldo, e trovo inequivocabile che i suoi soldi e le sue ricchezze vadano date a chi nn ne ha....


e allora non se ne scappa più, scusa
e qui si pensa a vendette a non finire senza avere mai pace, non senza sterminio, senza eliminazione fisica
ma così san fare tutti, basta il potere...!tanto...
pesna anke ke lenin, ke tu difendi, ha comunque scatenato un putiferio, a cui è stato portato da cause di forza maggiore d cui c ha parlato davide prima, ma d certo sarebbe stata una mossa migliore l'abdicazione e la fuga a quel punto, ritenta sarai più fortunato, ma nn eliminare milioni di russi x il tuo ideale...
in ogni caso credo ke le vittime della fame post guerra civile siano state molte d iù di 2 miioni... se nn ricordo male il mio libro parla d 60 milioni d russi...
questo non x sbugiardare assolutamente lenin, ma x dire ke anke se era un politico abile, nn è da prendere cm maestro in toto, xkè la politica ke funziona la si fa quando si ha in mano il potere e una testa ke sa lavorare bene in queste cose
in questo senso la democrazia è un po' proibitiva, forse la politica dei tanti nn xmette una dittatura, ke a volte sarebbe preferibile, ma questa è un'altra storia...






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 1,107
Post: 215
Registered in: 8/18/2003
Registered in: 2/13/2005
Location: BRESCIA
Gender: Male
*Lettore*
5/21/2006 1:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: plato87 02/05/2006 17.52

se nn ricordo male il mio libro parla d 60 milioni d russi...



e che libro è?di barzellette?

allora i gulag:
1. nn erano campi di sterminio ma di lavoro forzato...ed è ben diverso(tanto per spiegarmi sterminio erano i lager nazisti), nei gulag si mandava una persona per tot anni, in base al reato, che quasi sempre era sfruttamento dell'uomo sull'uomo, e quando aveva scontato la pena, se era ancora vivo, tornava a casa....ma nn si giustiziava nessuno nei gulag, l'unica cosa per cui morivano era il freddo....e i padroni se lo meritavano....così pensano due volte prima di far morir d freddo i loro operai...







OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
7/24/2006 2:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: ZebroticO 21/05/2006 13.46


e che libro è?di barzellette?

allora i gulag:
1. nn erano campi di sterminio ma di lavoro forzato...ed è ben diverso(tanto per spiegarmi sterminio erano i lager nazisti), nei gulag si mandava una persona per tot anni, in base al reato, che quasi sempre era sfruttamento dell'uomo sull'uomo, e quando aveva scontato la pena, se era ancora vivo, tornava a casa....ma nn si giustiziava nessuno nei gulag, l'unica cosa per cui morivano era il freddo....e i padroni se lo meritavano....così pensano due volte prima di far morir d freddo i loro operai...


Bè siccome le pene in genere duravano come nei campi nazisti, ovvero a Vita, per quello che ti rimaneva da vivere, non vedo molta differenza.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 599
Post: 41
Registered in: 10/31/2004
Registered in: 10/7/2005
Gender: Male
*Lettore*
1/16/2007 1:25 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come avete detto, sia la destra estrema, che la sinistra estrema sono complici di moltissime vittime. Attraverso i vari lager nazisti, e quindi poi i lager fascisti, i gulag russi oppure le diverse uccisioni mirate per togliere una voce contro. Oppure attraverso altre forme, come io aggiungerei anche le foibe (vedi Tito).
Ritornando ai lager (voluti da Hitler, e quindi poi da Mussolini) e ai gulag (controllata attraverso la NKVD che poi sarà la KGB), come sapete non sono nemmeno gli unici esempi. Dopo Pearl Harbor gli americani (che naturalmente non rappresentano la destra estrema) hanno rinchiuso i giapponesi residenti in america, con la paura (o quantomeno si dice cosi) che potevano essere spie.
Oppure in tempi recente gli amati cinesi, con i laogai.
Però come è accaduto spesso in passato non si verrà mai a sapere tutta la verità. Per esempio se gli americani e i russi, sono colpevoli di ulteriori morti per il periodo della guerra fredda. Più che per altre cose mi riferisco agli esperimenti atomici che i primi facevano nel Nevada, e i secondi nell'area del poligono (attuale Kazakistan). Non so purtroppo molto sugli esperimenti dei primi, che forse erano sotteranei. Ma ho visto invece dei servizi sull attuale kazakistan, dove ancora oggi gli effetti "atomici" sono ancora molto forti. Dove purtroppo deformazioni fisiche di diverso tipo e brutti mali sono molto frequenti.






IVAN LIGGI LIBERO - Aiuta anche tu Ivan! Divulga questa vicenda http://www.ivanliggi.com
---------------------------------------
Repubblica di Sicilia
http://www.rsicilia.altervista.org/
----------------------------------------
Camera dei Comuni della Repubblica Cisalpina
http://www.cameradeicomuni.altervista.org/
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
5/9/2007 3:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: ZebroticO 21/05/2006 13.46


e che libro è?di barzellette?

allora i gulag:
1. nn erano campi di sterminio ma di lavoro forzato...ed è ben diverso(tanto per spiegarmi sterminio erano i lager nazisti), nei gulag si mandava una persona per tot anni, in base al reato, che quasi sempre era sfruttamento dell'uomo sull'uomo, e quando aveva scontato la pena, se era ancora vivo, tornava a casa....ma nn si giustiziava nessuno nei gulag, l'unica cosa per cui morivano era il freddo....e i padroni se lo meritavano....così pensano due volte prima di far morir d freddo i loro operai...


c'avessi sotto il mio vecchio libro di storia ti leggerei come venivano trattate le persone che venivano portate nei gulag.
ma, diciamocela tutta, chi è che finiva, da stalin in poi, nei gulag? bastava avere una camicia rossa con un bottone verde per essere sospettato di non essere dalla parte di stalin, dalla parte del regime, dalla parte della russia..... bastava che stalin nonti piacesse per essere nemico del più grande paese del mondo, e come tale deportato nei gulag....
in russia ne sono morti molti di più che non in italia e in germania messi insieme..... vedi un po' te....
questa me la voglio segnare

l'unica cosa per cui morivano era il freddo....e i padroni se lo meritavano....così pensano due volte prima di far morir d freddo i loro operai...


siore e siori, ho creduto importante ritornare su questo argomento per farvi notare che l'ideologia è più importante della vita umana.
grazie.. grazie.......






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
5/9/2007 8:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: plato87 09/05/2007 15.25

c'avessi sotto il mio vecchio libro di storia ti leggerei come venivano trattate le persone che venivano portate nei gulag.
ma, diciamocela tutta, chi è che finiva, da stalin in poi, nei gulag? bastava avere una camicia rossa con un bottone verde per essere sospettato di non essere dalla parte di stalin, dalla parte del regime, dalla parte della russia..... bastava che stalin nonti piacesse per essere nemico del più grande paese del mondo, e come tale deportato nei gulag....
in russia ne sono morti molti di più che non in italia e in germania messi insieme..... vedi un po' te....
questa me la voglio segnare

l'unica cosa per cui morivano era il freddo....e i padroni se lo meritavano....così pensano due volte prima di far morir d freddo i loro operai...


siore e siori, ho creduto importante ritornare su questo argomento per farvi notare che l'ideologia è più importante della vita umana.
grazie.. grazie.......


La legge del taglione non è norma proprio giusta e civile, la norma che sarebbe opportuno seguire è "non fare al tuo prossimo quello che non vuoi che fosse fatto a te", allora cambierebbero molte cose...






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 4,528
Post: 13
Registered in: 2/7/2005
Registered in: 5/8/2006
Gender: Male
*Lettore*
9/8/2007 4:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
-Aureon-, 16/02/2006 21.26:

Lasciatemi dire ci sono rimasto di stucco quando ho visto la parola "comunismo" tra le parole "fascismo" e "nazismo". E per di più sotto la scritta: Ideologie degli stermini.

Ma come si fa a considerare il comunismo una ideologia dello sterminio?Marx si starà rivoltando nella tomba...

Leggetevi questo che è molto interessante:

http://bellaciao.org/it/article.php3?id_article=12565<p><font class='xsmall'>[<i>Modificato da pappi1388 16/02/2006&nbsp;23.47</i>]</font></p>




Vuoi forse negare la responsabilità del comunismo assolutista dell'arcipelago Gulag che provocò milioni di morti?????






OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
9/8/2007 5:25 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

spesso.. non si dà retta a ciò che è successo in russia. è come se il comunismo fosse più importante.
mah...






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 658
Post: 377
Registered in: 10/14/2004
Registered in: 2/27/2006
Location: MESSINA
Age: 32
Gender: Male
*Lettore*
9/12/2007 2:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Red Night Seer, 08/09/2007 16.52:




Vuoi forse negare la responsabilità del comunismo assolutista dell'arcipelago Gulag che provocò milioni di morti?????



per il semplice motivo che ha fatto 85 milioni di morti! ti basta come risposta?






La verità non esiste, e anche se esistesse gli altri non possono conoscerla ma tu, conosci la verità, e la verità farà di te un uomo libero!
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/13/2007 6:46 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

qualcuno (junior magari) fa il riassunto della diatriba..così manteniamo il filo del discorso..?






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 658
Post: 377
Registered in: 10/14/2004
Registered in: 2/27/2006
Location: MESSINA
Age: 32
Gender: Male
*Lettore*
9/16/2007 7:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
silvercloud87, 13/09/2007 18.46:

qualcuno (junior magari) fa il riassunto della diatriba..così manteniamo il filo del discorso..?



quale scusami?






La verità non esiste, e anche se esistesse gli altri non possono conoscerla ma tu, conosci la verità, e la verità farà di te un uomo libero!
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/17/2007 5:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Di quello di cui si parla in questa discussione, e magari lasci un post con il tuo pensiero.. In modo che chi arriva può subito rispondere senza dover leggere tutta la pappardella..






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:23 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com