Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Perchè Dio non ci aiuta?

Last Update: 12/21/2007 10:47 AM
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
6/14/2007 8:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 31/05/2007 20.17
[....]

Ma figurati.

Allora potrei dire allo stesso modo che non esisterebbero i fans de "Il Signore degli Anelli" se non fosse realmente esistito Frodo, Gandalf e compagnia bella. Ridicolo no?

l'esempio è quanto mai poco calzante, ti pare? qui stiamo parlando di personaggi nati dalla fantasia di un autore, stiamo parlando di fans di un fattore letterario e cinematografico della nostra cultura occidentale (tra l'altro scritto da uno dei più grandi scrittori cristiani del nostro tempo), metterlo a confronto con un fatto storico di portata mondiale come la vita di chi ha fondato la chiesa, un fatto documentato non solo dalla scrittura dei vangeli ma anche da tutto ciò che fecero gli apostoli, da tutto il lavoro che ha permesso alla chiesa di vivere fino ad oggi...
[.....]


Pol però visto da un'altra angolazione l'esempio di (upuaut) calza...infatti, se non avessero mai creato e mostrato quel film, non esisterebbero i fans de "il Signore degli Anelli", ciò dimosta che Gesù è veramente esistito.

Ma la Bibbia o meglio il Nuovo Testamento, quindi vangeli ecc, sono solo una parte delle testimonianze dell'esistenza di Gesù, ci sono decine e decide di scrittori "pagani" che hanno riportato la sua esistenza, anche questi si divertivano a scrivere di fantasmi? o di persone mai esistite?..e sicuramente per arrivare alla conoscieza di personaggi che vivevano nella capitale dell'impero, ben distante da dove Gesù predicava, codesto uomo non doveva essere prorpio uno sconosciuto....






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



Chiara Piotto (Sky Tg24)TELEGIORNALISTE FANS FORU...57 pt.10/13/2019 8:44 PM by Venal.90
Monza Vs Albinoleffeblog191256 pt.10/14/2019 5:45 PM by il monza 1912
Salita su terra Tandalò valevole per il 3° round del Camp. Ita Autocross Il Forum di www.autocross...28 pt.10/14/2019 3:04 PM by BOLLO (manuel)
OFFLINE
Post: 8,443
Post: 147
Registered in: 5/27/2005
Registered in: 12/29/2005
Gender: Male
*Lettore*
6/15/2007 8:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 13/06/2007 15.22
per quanto mi riguardao, Dio non si dimostra a parole. non è mai stato così.


Appunto. La verità è che dio non solo "non si dimostra a parole", bensì non si può dimostrare in alcun modo possibile, proprio per definizione stessa del concetto di "dio" che gli stessi teologi definiscono come "indimostrabile senza l'uso della fede".
Guarda caso, anche all'esistenza del drago nel garage vi si può credere solo per fede. Ed è proprio per questo che enti immaginari come il drago nel garage, come gli dei, come babbo natale e come la befana, sono scientificamente irrilevanti. oggettivamente parlando, un ente intrinsecamente indimostrabile non è diverso da un ente inesistente. Tutto qui.







---
Se vuoi essere veramente libero, sii schiavo del Sapere.
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
6/16/2007 2:24 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

uh-uhm
nn trovi un po' facile far leva sl su una mia frase x reiterare sl sulle tue opinioni?
poi sn io l'oscurantista.






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 8,443
Post: 147
Registered in: 5/27/2005
Registered in: 12/29/2005
Gender: Male
*Lettore*
6/16/2007 3:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 16/06/2007 2.24
uh-uhm
nn trovi un po' facile far leva sl su una mia frase x reiterare sl sulle tue opinioni?
poi sn io l'oscurantista.


Perchè, io sarei oscurantista?? [SM=g27835]






---
Se vuoi essere veramente libero, sii schiavo del Sapere.
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
6/21/2007 6:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:

Scritto da: (Upuaut) 15/06/2007 20.49

Appunto. La verità è che dio non solo "non si dimostra a parole", bensì non si può dimostrare in alcun modo possibile, proprio per definizione stessa del concetto di "dio" che gli stessi teologi definiscono come "indimostrabile senza l'uso della fede".
Guarda caso, anche all'esistenza del drago nel garage vi si può credere solo per fede. Ed è proprio per questo che enti immaginari come il drago nel garage, come gli dei, come babbo natale e come la befana, sono scientificamente irrilevanti. oggettivamente parlando, un ente intrinsecamente indimostrabile non è diverso da un ente inesistente. Tutto qui.



La fede non è una "cosa" che ci si crea a piacimento, ma è un dono che viene dato. E se viene percepito (o sentito) dall'uomo interessato, allora quello è il primo contatto concreto con Dio...mentre se questo contatto non viene sentito dalla persona in questione, ovviamente questa non crederà ad una cosa mai sentita ne vista, obbiettivamente sarebbe molto difficile, anzi impossibile.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 8,443
Post: 147
Registered in: 5/27/2005
Registered in: 12/29/2005
Gender: Male
*Lettore*
6/22/2007 3:14 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 21/06/2007 18.56

La fede non è una "cosa" che ci si crea a piacimento, ma è un dono che viene dato. E se viene percepito (o sentito) dall'uomo interessato, allora quello è il primo contatto concreto con Dio...mentre se questo contatto non viene sentito dalla persona in questione, ovviamente questa non crederà ad una cosa mai sentita ne vista, obbiettivamente sarebbe molto difficile, anzi impossibile.



Ripeto che non questa cosa non viene nè sentita nè recepita da nessuno, in senso oggettivo.
Molto semplicemente, a chi fa comodo credere in Dio dice che "lo percpisce". Tutto qua.
La realtà oggettiva è un'altra. Dio è un ente metafisico immaginario, invetato dagli uomini, e non fa parte della realtà oggettiva... esattamente come il drago nel garage. Punto.







---
Se vuoi essere veramente libero, sii schiavo del Sapere.
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
6/23/2007 2:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:

Scritto da: (Upuaut) 22/06/2007 15.14


Ripeto che non questa cosa non viene nè sentita nè recepita da nessuno, in senso oggettivo.
Molto semplicemente, a chi fa comodo credere in Dio dice che "lo percpisce". Tutto qua.
La realtà oggettiva è un'altra. Dio è un ente metafisico immaginario, invetato dagli uomini, e non fa parte della realtà oggettiva... esattamente come il drago nel garage. Punto.



Che questa cosa non venga nè sentita nè percepita da nessuno, non sei tu che puoi stabilirlo, l'oggettività è impossibile e lo abbiamo già spiegato e obiettivamente non me ne importa nulla, a me basta sentirlo per me stesso, poi se tu lo senti ok altrimenti non me ne importa proprio niente. Tante cose non sono oggettive, eppure esistono, come l'esempio che ho fatto in un'altri post, poi sta ad ogniuno di noi crederlo.
No, non è "a chi fa comodo", perchè allora a tutti fa comodo e questo è scientificamente provato [SM=g27817] eppure non tutti credono.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
6/24/2007 5:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ma tu come fai a sapere coas prova un credente? come fai?
che accidenti ne sai tu? cosa ne sai di quei dodici che parlavano con Gesù di Nazareth, che ne sai di gente che si riunisce attorno all'altare, che diavolo sai di cosa VIVONO le persone che credono???? chi diavolo sei tu per giudicare?
se vuoi dimostrare il tuo valore con queste argomentazioni, sappi che stai ottenendo l'effetto contrario, stai veramente dimostrando di essere molto arrogante.
io al posto tuo mi vergognerei, ma penso che la vergogna non tocca chi è così stupidamente pieno di sè.
tu dirai che ora sn io che t sto giudicando, beh, io almeno non parlo per pregiudizi luoghi comuni e storielle, mentre tu ti sei limitato ad importi come portatore di verità avanzando stupidi luoghi comuni, (di cui l'emblema è stato il drago nel tuo garage) e accusando i cristiani (e quindi io e silver) di non essere realistici, mistici e visionari, ci mancava solo che ci esponessi la cartella clinica, guarda.
lascio a te i tuoi draghi su ciò che pensi di noi. io nel garage ho il mio cane.
[SM=x407622]

[Modificato da plato87 24/06/2007 17.27]







see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 8,443
Post: 147
Registered in: 5/27/2005
Registered in: 12/29/2005
Gender: Male
*Lettore*
6/26/2007 3:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io nel garage non ho nulla.

Ah no, scusate,... nel mio garage c'è Dio.







---
Se vuoi essere veramente libero, sii schiavo del Sapere.
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
6/26/2007 7:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mi sa che non hai neanche il garage






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
6/30/2007 10:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: (Upuaut) 26/06/2007 15.24
Io nel garage non ho nulla.

Ah no, scusate,... nel mio garage c'è Dio.



Se non vedi(senti) non credi.
Anche io sono così, il problema è che un giorno ho iniziato a vedere e a sentire....






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 8,443
Post: 147
Registered in: 5/27/2005
Registered in: 12/29/2005
Gender: Male
*Lettore*
7/2/2007 10:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 30/06/2007 22.17

Se non vedi(senti) non credi.
Anche io sono così, il problema è che un giorno ho iniziato a vedere e a sentire....


Preferisco restare sano di mente.






---
Se vuoi essere veramente libero, sii schiavo del Sapere.
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
7/3/2007 3:02 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

sanità mentale io ne ho, non sarei cristiano se non fossi sano di mente, presumo.
cmq se vuoi continuare a parlare per pregiudizi spacciati per dati di fatto fai pure, io nelle tue definizioni non mi rispecchio neanche un po'.
ci saranno anche degli stereotipi su cui certi cristiani si rispecchiano e con cui dovrebbero fare i conti, ma non applicarli a me perchè non ne azzeccherai uno, non ne hai azzeccato uno fino ad ora.
io chi sono, le mie ragioni, il perchè del mio far parte della chiesa le ho esposte e tu le hai ignorate dando la precedenza al tuo pregiudizio.
se questo è dialogo, se questa è ragione, mi rifiuto di essere uomo.






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
7/3/2007 9:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:

Scritto da: (Upuaut) 02/07/2007 22.04

Preferisco restare sano di mente.


Mi hanno visitato e hanno detto che sono perfettamente sano, ma ho qualcosa in più che non riescono ad identificare...è la scienza è ancora arretrata...






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
7/3/2007 11:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re: Re:

Scritto da: silvercloud87 03/07/2007 21.44

Mi hanno visitato e hanno detto che sono perfettamente sano, ma ho qualcosa in più che non riescono ad identificare...è la scienza è ancora arretrata...


la scienza non potrà mai dimostrare l'esistenza di Dio se non sarà pronta ad accettare nei suoi parametri la ragione come ricerca dell'infinito, o, per usare un termine più umano, come ricerca della felicità.
il cristianesimo è Cristo che a questa domanda si pone come risposta. non c'è molto altro da spiegare.






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 35
Post: 13
Registered in: 3/21/2007
Registered in: 6/4/2007
Gender: Male
*Lettore*
7/4/2007 7:19 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:

Scritto da: (Upuaut) 02/07/2007 22.04

Preferisco restare sano di mente.



Sei sano di mente? questa è una novità [SM=x407638]
OFFLINE
Post: 35
Post: 13
Registered in: 3/21/2007
Registered in: 6/4/2007
Gender: Male
*Lettore*
7/4/2007 7:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: (Upuaut) 26/06/2007 15.24
Io nel garage non ho nulla.

Ah no, scusate,... nel mio garage c'è Dio.




Scommetto che il drago se n'è andato perchè non voleva più ascoltare le tue cazzate sulla religione e sui gay vero? [SM=g27828]
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
7/5/2007 12:48 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

beh non esagerare borat, ok upuaut ha avuto toni non troppo cauti in passato ma sfotterlo per la sua opinione non è il caso, anzi è ingiusto.
anzi, perchè non esponi il tuo di pensiero anzichè lasciarcelo intendere vagamente?
fuori la voce.

[Modificato da plato87 05/07/2007 0.51]







see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
7/5/2007 12:59 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Giusto, l'opinione di borat...dai borat..






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 5,866
Post: 24
Registered in: 11/15/2003
Registered in: 10/25/2005
Location: CORMONS
Age: 33
Gender: Male
*Lettore*
10/5/2007 2:46 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
(Upuaut), 02/07/2007 22.04:


Preferisco restare sano di mente.




Madò, meglio che sto zitto.






--


Questo è lo spazio della firma
OFFLINE
Post: 5,866
Post: 24
Registered in: 11/15/2003
Registered in: 10/25/2005
Location: CORMONS
Age: 33
Gender: Male
*Lettore*
10/5/2007 6:16 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non ho una grande simpatia per i grandi monoteismi, in quanto danno una visione distorta di Dio. Il Dio dei monoteismi è quello convenzionale, con simpatie e antipatie, con pretese e aspettative piuttosto umane. Da qui nasce l'antico quesito "perchè Dio permette che esista la sofferenza?"
Per quel che mi riguarda, e ne sono profondamente persuaso, Dio non può essere portato sul piano di poter prevenire o cancellare la sofferenza perchè essa è frutto della cultura nel suo significato antropologico, cosa a cui Dio concettualmente è totalmente estraneo.
Tuttavia abbiamo un'arma dalle smisurate potenzialità per difenderci dalla sofferenza, ossia la volontà. Dio, qui, sta nel bene che noi facciamo, a noi stessi o agli altri indifferentemente, perchè la sua presenza riscontrabile nella vita stessa, nella forza motrice che anima la materia, cosa che nessuna scienza potrà mai ricreare, si trattasse anche solo di un filo d'erba. Portando la cosa su un piano prettamente umano, si tratta di un flusso di energia che non è nemmeno contenuto nella nostra persona, ma "straborda" nel tempo e nello spazio. Un esempio terra-terra: a tutti sarà capitato almeno una volta di riuscire a azzeccare con assoluta sicurezza e precisione un risultato pur essendo privi di elementi concreti per riuscire a farlo; oppure i comunissimi casi di telepatia: "Pronto? Ah, non ci crederai, stavo per chiamarti io". E ancora: "oh ma guarda, danno per televisione il documentario sui macachi che ho visto tre anni fa, ci stavo pensando giusto oggi pomeriggio" etc. etc.
Potrei portare una serie di esempi mostruosi riguardanti la mia persona, ma ciò è perfettamente inutile in quanto sono cose che capitano a chiunque, basta farci caso.
La domanda che a questo punto sorge spontanea è se l'anima (ma possiamo anche parlare in questo caso di "spirito" o di "forza motrice") è vincolata alla materia? Che è un altro modo per porre il quesito dei quesiti: "c'è vita dopo la morte?". Personalmente sono a conoscenza di diversi aneddoti a riguardo, sempre in tema di percezioni "extrasensoriali", a dir poco sbalorditivi nella loro semplicità, e tengo a precisare che provengono da fonte più che affidabile. In definitiva sono portato a credere che la morte sancisca semplicemente l'abbandono della "zavorra" fisica con tutte le limitazioni che essa comporta, per diventare un'entità completa, capace di esprimere sè stessa senza alcun limite. Dove? Come? La risposta a queste domande non esiste, appartiene alla categoria di cose (alcune oggetto di dibattito scentifico, per intenderci) che sfuggono alla nostra comprensione, in quanto non sperimentabile.

Qui mi fermo perchè alle sei connetto assai poco e questi discorsi sono un pò complicatucci, soprattutto da spiegare a parole.

Riporto quindi per concludere, una citazione di Sven Hassel, autore di splendidi romanzi di guerra, che sintetizza come la penso:
Al fronte non ci sono trombe nè tamburi. Tu supplichi di volta in volta Dio e il demonio di aiutarti... senza risultato. Hanno tutti e due tante cose da fare in una guerra. Tu mi dirai: perchè Dio ha permesso tutto questo? Glielo rimprovererai. Ma Dio non l'ha permesso. Dio ha dato agli uomini la libertà, compresa quella di fare la guerra. Un ladro e un assassino non possono rimproverare alla polizia il fatto di essere un ladro e un assassino. Così tu non puoi rimproverare a Dio la guerra.






--


Questo è lo spazio della firma
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
10/5/2007 2:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Al fronte non ci sono trombe nè tamburi. Tu supplichi di volta in volta Dio e il demonio di aiutarti... senza risultato. Hanno tutti e due tante cose da fare in una guerra. Tu mi dirai: perchè Dio ha permesso tutto questo? Glielo rimprovererai. Ma Dio non l'ha permesso. Dio ha dato agli uomini la libertà, compresa quella di fare la guerra. Un ladro e un assassino non possono rimproverare alla polizia il fatto di essere un ladro e un assassino. Così tu non puoi rimproverare a Dio la guerra.



Dio ha dato la libertà di fare quello che meglio (o peggio) crediamo di dover fare...già..
[Edited by silvercloud87 12/21/2007 3:12 PM]






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



12/21/2007 10:47 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho ricevuto un'educazione...diciamo cattolica. Diciamo perché la religione e il credo vengono vissuti un po' a modo proprio da molte persone. Mi hanno insegnato a credere in Dio più per abitudine...per convenienza sociale...mai frequentato la Chiesa,mai realmente seguite le regole del Christianesimo in senso classico. Ho una visione quasi esterna alla religione....che in ogni caso mi appartiene come fattore culturale e quindi mi influenza.So che questo è un limite.
Motivi per non credere in Dio ne avrei più d'uno,se volessi però pensare a Dio come quel padre che interviene ogni volta che il figlio viziato si mette nei pasticci. Un padre che regala con tutto il cuore il motorino al proprio figlio che decide di usarlo senza mettere il casco e poi muore,può essere ritenuto responsabile?Mi guardo intorno e quando vedo le nefandezze che compie il genere umano tutto mi viene in mente fuorché dare la colpa a Dio.Cerco di trovare Dio nel senso delle cose e nella completezza che mi da fare del bene piuttosto che fare del male. Gli esseri umani hanno,avevano, tutto per essere felici e invece non hanno fatto altro che scannarsi l'un l'altro....e togliere ai propri fratelli.Oggi sono ciechi di fronte alle bellezze del mondo,alle potenzialità della vita,hanno perso l'istinto,la capacità di valutare le proprie emozioni e i propri sentimenti persi a rincorrere futilità.E nell'incapacità di assumersene la colpa cercano di affibbiarla a Dio.
Eppure di motivi per essere grati ce ne sono ancora...ogni giorno, e seppur in misura minore di bene ce ne è ancora tanto.Per ogni persona che muore ce n'è una che nasce. Per ogni persona che fa del male ce n'è una che fa del bene. A volte non lo si vede perché si è concentrati sulla "rumorosità" del male,che attira la curiosità della gente come il miele le api,e ci si convince che se tutto è male che convenienza ha fare del bene,essere generosi,rinunciare a sé stessi per un prossimo che non capisce,non merita,non apprezza?

La vita,la morte sono concetti infinitamente superiori alle mie possibilità...
Se la vita è un caso inutile che mi affanni,più tempo passo a pensare e più la spreco.Se c'è Dio un giorno giudicherà l'operato degli uomini.
In ogni caso la scienza non conosce tutto e non tutto è legato alla Ragione...che analizza secondo ciò che conosce o immagina di conoscere.
Per cui considerando una possibilità,quella più logica, ne esclude altre...che magari con la logica non hanno nulla a che fare.
Lo dice bene Mattew Macaunaghey in Contact,non tutto si può provare.
-Volevi bene a tuo padre?
-Si
-Provalo.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:17 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com