Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Origine delle religioni monoteistiche

Last Update: 7/29/2007 1:28 PM
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
4/17/2007 3:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il comportamento di una persona e' basato sulla educazione che egli ha ricevuto nel corso degli anni, e sulle scelte, coscienti o meno, che si fanno nel corso della vita quotidiana. L'educazione e le scelte sono fortemente condizionate dalla morale che ci circonda, intendendo in essa l'insieme di regole, scritte o tramandate a voce, che ci dicono che cosa e' bene e che cosa e' male, per l'uomo e per l'umanita'. Nel mondo ci sono 179 nazioni e 360 lingue principali (cioe' parlate da almeno 200 mila persone). La morale e' stata da sempre dominio delle religioni. Una prima macrosuddivisione delle religioni ci dice che circa la meta' della popolazione del mondo e' monoteista, mentre l'altra meta' e' politeista - nel 1991 su una popolazione mondiale di 5.4 miliardi di persone si contavano 1.8 miliardi di cristiani, 0.95 miliardi di mussulmani e 0.02miliardi di ebrei. Il primo monoteista era Abramo di Ur. Abramo ebbe due figli: Ismaele ed Isacco. Isacco ebbe due figli: Esau' e Giacobbe. Da Abramo discesero le tre principali religioni monoteistiche: (in ordine cronologico) l'Ebraismo, il Cristianesimo e l'Islam. Abramo, Isacco e Giacobbe sono i padri del Popolo di Israele. Giacobbe ebbe dodici figli, da cui nacquero le dodici tribu' di Israele. Da una di queste, i Levi, discese Mose', che ricevette la Torah da Dio sul monte Sinai, circa 3300 anni fa. Il libro sacro del popolo ebraico e'la Torah. La Torah e' scritta in Ebraico. La prima frase della Torah e': All'inizio Dio creo' il cielo e la terra (Genesi 1:1) In ebraico si pronuncia Bereshit bara' Elohim et hashamaim veet haaretz. Dopo "all'inizio Dio creo'" (Bereshit bara' Elohim), e prima della parola "cielo" (shamaim) c'e' la parola et , la denotazione dell'accusativo. La parola et e' composta dalle lettere alef e taf, che sono la prima e l'ultima lettera dell'alfabeto ebraico, cioe' si possono intendere come l'insieme di tutte le lettere dell'alfabeto. Una antica interpretazione dice quindi che Dio creo' prima l'alfabeto e poi il cielo e la terra. E con l'alfabeto fu scritta la Torah.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...52 pt.10/16/2019 2:31 PM by anklelock89
Maria Antonietta SpadorciaTELEGIORNALISTE FANS FORU...25 pt.10/16/2019 11:24 AM by JACK95.2018
problema Kawasaki KLR 600Honda Dominator24 pt.10/16/2019 12:23 PM by ilkuke
OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
4/23/2007 1:12 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mio babbo mi diceva che la primissima religione monoteista fu il mazdeismo persiano, la religione del profeta zarathustra.
bisognerebbe controllare se abramo viene prima o dopo zarathustra (o zoroastro)
tuttavia io sono restio a concepire la religione in un contesto di filosofia. ora, lo spazio scelto può essere anke quello, visto che come cartella questa non è affatto popolata, tuttavia penso che l'accostamento tra religione e filosofia sia socialmente da rivedere, così come il rapporto tra religione e cristianesimo....






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
4/23/2007 3:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:

Scritto da: plato87 23/04/2007 1.12
mio babbo mi diceva che la primissima religione monoteista fu il mazdeismo persiano, la religione del profeta zarathustra.
bisognerebbe controllare se abramo viene prima o dopo zarathustra (o zoroastro)
tuttavia io sono restio a concepire la religione in un contesto di filosofia. ora, lo spazio scelto può essere anke quello, visto che come cartella questa non è affatto popolata, tuttavia penso che l'accostamento tra religione e filosofia sia socialmente da rivedere, così come il rapporto tra religione e cristianesimo....


Effettivamente non sapevo se era opportuno inserire la discussione ma poi mi son detto che al massimo l'avremmo spostata...comunque vedi te.

A dire il vero a me risulta che il zoroastrismo fosse una religione dualista, ovviamente non voglio dire castronate. Magari appena ho un attimo mi documento, ma ricordo due dei "gemelli", uno da cui proviene il bene e l'altro da cui sorgeva il male...






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 2,435
Post: 1,528
Registered in: 10/20/2005
Registered in: 10/27/2005
Age: 32
Gender: Male
Moderatore
*Direttore A&S Show*
6/24/2007 3:17 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mi domando se per caso non sia solo nel cristianesimo che il male non abbia un Dio del male ma uno spirito del male
o meglio, mi domando se non sia solo nel cristianesimo che il male esiste solo per scelta di chi invece ra nato per servire il bene.
cmq si può parlare di religione anke qui liberamente, preferirei slegare le due cose in quanto sono due cose non così uguali come la nostra società ce le vende, però.....






see ya
rising dark sun

http://plato87.splinder.com/

Da adesso in poi ci proverò
a farti avere il meglio che ho
il peggio lo troverai da te
ma vale la pena vivere
mi chiederai:"Sì ma perchè?"
so solo che ti dirò:"Vale la pena, vedrai!"
Da adesso in poi.
(Luciano Ligabue)










Ligabue point
Voglio un mondo comico
Voglio un mondo che faccia ridere
Un cielo comodo
Che qualcuno si affacci a rispondere
Voglio svegliarmi quando voglio
Da tutti i miei sogni
Voglio trovarti sempre qui
Ogni volta che io ne ho bisogno.
(in questo punto della canzone ho forse sentito "ti amo"? Io ce lo metto)
Voglio il tempo libero
Sì ma libero proprio ogni attimo
E alzare il minimo
Con la vita che mi fa il solletico
Voglio restare sempre sveglio
Con tutti i miei sogni
Voglio tornare vergine
Ogni volta che io ce ne ho voglia
Voglio volere tutto così
Voglio portarti in un posto che
Tu proprio non puoi conoscere
Voglio volere qualcosa per me
Qualcosa che sia per me
Voglio volere
Io voglio un mondo allaltezza dei sogni che ho
Voglio volere
Voglio decidere io se mi basta o se no
Voglio volere
Voglio godermela tutta fin quando si può
Si può(?) (che c sia un punto interrogativo qui? Io ce lo metto)
E voglio un mondo comico
Che se ne frega se sembra ridicolo

Un mondo facile
Che paga lui vuol fare lo splendido
Voglio non dire mai è tardi
Oppure peccato
Voglio che ogni attimo
Sia sempre meglio di quello passato
(Voglio volere)

Tu che conosci il cielo
Saluta Dio per me
Digli che sto bene
Considerando che
Che non conosco il cielo
Però conosco te
Mi va di ringraziare
Puoi farlo tu per me?
E intanto sono in viaggio
Digli pure che io sono in viaggio
Non lo so dove vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir (tutte queste parole già valgono un uomo)
Tu che conosci il cielo
E poi conosci me
Le sai le mie paure
Mi sa che sai il perché
Che non conosco il cielo
Farò come potrò
Starò con tanta gente
Per stare solo un po
Facendolo il mio viaggio
Cerco il mio pomeriggio di Maggio
Non lo so come vado ma viaggio
E gli porterò i miei souvenir
Tutti quanti i miei souvenir
(Tu che conosci il cielo)

Io non so se sono cotto, certi giorni non mi basta ciò che vedo e sento e tocco, però so che non so stare fermo, e so che cerco, so che tante volte trovo e perdo qui, tra corpi solidi.
Se il cielo è vuoto o il cielo è pieno, il giorno che ci guarderemo si saprà.
(Il cielo è vuoto o il cielo è pieno)
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
7/29/2007 1:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho troavo i due minuti..

Tutto ciò che è buono è emanazione di Ahura Mazda: lo sono Spenta Mainyu (il "Sacro Spirito", lo Spirito benefico, forza creativa). Tutto il male è causato dal "gemello" di Spenta Mainyu, Angra Mainyu (lo "Spirito malvagio" e distruttore).

Secondo Zoroastro il mondo era retto da due principi: il BENE ed il MALE. Il primo si identifica in Ahuramazdah, aiutato da altre divinità ispirate alle forze della natura, il secondo nello spirito malefico Ahriman(Andra Mainuyu). I due spiriti hanno ingaggiato una lotta, interpretata come la lotta tra il pensiero e l’intelligenza, terminata con la vittoria dello spirito buono.

Siamo di fronte ad un "monoteismo imperfetto" o meglio ancora ad un "dualismo sbilanciato", in quanto è presente solo il bene. Anche l’umanità partecipa a questa lotta, in quanto è divisa tra uomini retti e pii e uomini cattivi ed atei, che seguono due divinità diverse.

Dopo la morte, ognuno verrà giudicato: i buoni andranno in paradiso, i cattivi subiranno una lunga pena. Vi sarà poi un giudizio universale, secondo il quale tutti subiranno la prova del fuoco.

L’uomo deve evitare e combattere l’eretico, deve essere buono con gli animali, curarli e trattarli bene. Un buon principe combatte per la religione, difende il popolo, nutre il povero, protegge il debole. E’ considerato cattivo chi è un pessimo giudice, l’uomo che abbandona il campo e colui che opprime gli altri.

I sacrifici di sangue sono vietati, perché gli animali sono venerati. La bevanda inebriante haoma è anche essa vietata. I morti non possono essere né sepolti, né bruciati, né immersi per non sporcare i tre elementi sacri che sono la terra, l’acqua ed il fuoco. I cadaveri vengono esposti sulle montagne o su torri innalzate a questo scopo: le ossa scarnificate si devono poi racchiudere in ossari che vengono deposti in tombe in muratura o scavate nella roccia.

Questa religione ha molti punti in comune con il buddhismo, nato in India nello stesso periodo. Entrambi i movimenti nascono dalla protesta contro le pratiche crudeli ed i riti sanguinari delle antiche religioni ariane. Il primo era frutto della classe aristocratica, il secondo era un’espressione del popolo. Per questo motivo il buddhismo si è diffuso molto di più dello zoroastrismo.

Tuttavia quest’ultima religione venne venerata presso le corti imperiali persiane e speso difesa come religione di stato.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:46 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com