Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

L'inquisizione.. voi che ne pensate?

Last Update: 9/14/2008 7:31 PM
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/6/2008 11:12 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da una stessa fonte cattolica [1] si ricava il ventaglio degli obbiettivi perseguiti dal tribunale dell'Inquisizione. Stabilito che l'Inquisizione si propose, nel corso della sua lunga esistenza, di perseguire soprattutto gli eretici, ossia coloro che «dommatizzano contro la fede cristiana e generalmente contro la religione», nella sua fase matura coinvolse, pur essendo di giurisdizione ecclesiastica, anche il potere civile, dal momento che i regnanti considerarono generalmente la religione «come il primo bene de' popoli e come eziandio il più forte baluardo della pubblica sicurezza», collaborando con i poteri ecclesiastici alla repressione delle eresie, «sempre infeste all'altare insieme ed al trono».

A Roma, dal Cinquecento, l'Inquisizione aveva per prefetto lo stesso papa che nominava gli inquisitori generali, un gruppo di cardinali appartenenti alla Congregazione della sacra Inquisizione, e gli inquisitori particolari, consultori della Congregazione; nelle diverse diocesi dello Stato pontificio erano presenti altri inquisitori. Nella Spagna e nel Portogallo venivano nominati dal re gli inquisitori generali, confermati dal papa.

L'autorità dell'Inquisizione, in materia di fede, si estendeva «sopra qualunque persona di qualunque grado, condizione e dignità, ossiano vescovi, magistrati, comunità, né vi ha privilegio personale o locale ch'esenti dalla di lui giurisdizione»: i magistrati e i giudici erano tenuti ad eseguire i suoi decreti, sotto pena di scomunica.

Gli inquisitori procedevano:

«contro gli eretici ed i fautori o ricettatori di essi, contro i sospetti di una falza credenza, contro quelli che impediscono agli inquisitori di esercitar liberamente il loro uffizio, e contro quelli che richiesti a prestar la loro opera per poterlo eseguire, si ricusano, ancorché siano principi, magistrati e comunità»;
«contro i pagani che venuti alla fede e battezzati, ritornano a professare il paganesimo»;
«contro i malefici ed i sortilegi che con arti superstiziose tentano danneggiare il prossimo; contro gli astrologi giudiziari, divinatori e maghi, molto più se questi abbiano fatto patti col demonio, ed abbiano apostatato dalla vera religione; contro quelli che impediscono ai bramosi di professare la vera fede e di abbracciarla; contro chi predichi dottrine scandalose e contrarie alla vera religione; contro quelli che in pubbliche lezioni o dispute, ed anche in discorsi e scritti privati sostengono che la ss. Vergine non sia stata concepita senza macchia originale»;
«contro chi usa litanie nuove non approvate dalla sacra congregazione de' riti; contro chi celebra la messa e ascolta le confessioni non essendo sacerdote; contro i sacerdoti sollecitanti a cose turpi nell'atto della confessione o immediatamente innanzi o dopo di essa, o nell'occasione o col pretesto della medesima; contro i ministri del sagramento della penitenza, che negligentino di avvertire i penitenti dell'obbligo di denunziare i sollecitenti, o che insegnano non esservi siffatta obbligazione, e contro i testimoni falsi e calunniatori che depongono in causa di fede»;
«contro i cristiani apostati, anzi possono procedere contro i giudei ed altri infedeli se neghino quelle verità, che nella loro credenza sono comuni coi cristiani, se invochino o facciano sacrifizi ai demoni, e cerchino d'indurre i cristiani ad eseguirli, se pronunzino delle bestemmie ereticali, ed in molti altri casi».


la tortura


Già nell'886 papa Nicola I aveva dichiarato che la tortura non era ammessa né per le leggi umane né per le leggi divine, perché la confessione deve essere spontanea e nel XII secolo il decreto di Graziano aveva ripetuto la condanna di questo metodo.

Dal XIII secolo (sembra a seguito della riscoperta del diritto romano) la tortura era stata reintrodotta nella giustizia civile ed era poi passata alla giurisdizione ecclesiastica. Innocenzo IV autorizzò l'uso di metodi coercitivi per ottenere la confessione, tra cui il prolungamento della prigionia, la privazione degli alimenti e, in ultima istanza, la tortura, tuttavia lo fece a condizioni ben precise, non previste nei tribunali civili del tempo: la vittima non doveva correre il rischio né della mutilazione né della morte, prima di usare la tortura l'inquisitore doveva chiedere l'approvazione del vescovo locale, la confessione ottenuta con la tortura o in cospectu tormentorum (alla vista degli strumenti di tortura) non era valida a fini processuali, ma doveva essere ripetuta sponte non vi, spontaneamente non con la violenza. Il torturatore non poteva essere lo stesso giudice (ecclesia abhorret a sanguine), ma un laico. La tortura non poteva essere usata arbitrariamente, ma solo se l'accusato si fosse contraddetto durante gli interrogatori o, al di là della sua professione di innocenza, vi fossero gravissimi indizi a suo carico. Il metodo più usato dagli inquisitori sembra siano stati i tratti di corda: l'imputato, con le mani legate dietro la schiena veniva sollevato più volte in aria con un sistema di carrucole e poi fatto cadere.

La frase tipica che da questo momento si trova nelle minute degli interrogatori è confessionem esse veram, non factam vi tormentorum (la confessione è valida, non resa sotto la violenza della tortura).

Altre volte si trova l'espressione postquam depositus fuit de tormento (dopodiché fu rilasciato dalla tortura).

Il fatto che negli archivi si trovino questo tipo di informazioni alquanto scarne ha fatto nascere una disputa fra gli studiosi. Infatti alcuni storici ritengono che si debba prendere alla lettera quanto si trova nei documenti e dedurne che la pratica della tortura non era comunemente praticata, ma utilizzata solo in casi eccezionali. Secondo, ad esempio, R. Lanzilli[1], l'utilizzo della tortura cadde in disuso già a partire dal XIV secolo. Per esempio a Tolosa, fra il 1309 e il 1323 furono emanate 636 sentenze inquisitoriali, ma la tortura fu utilizzata solo una volta, cioè nello 0,2 % dei casi; a Valencia, su 2.354 processi celebrati fra il 1478 e il 1530 si utilizzò la tortura solo 12 volte, cioè nello 0,5 % dei casi. Altri studiosi ritengono, invece, che anche quando i verbali degli interrogatori usano l'espressione confessionem esse veram non factam vi tormentorum non si può escludere che la tortura sia stata praticata. Con questa frase i verbali si riferirebbero alla seconda confessione, quella resa spontaneamente.









... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





I Testimoni gi Geova sono Monoteisti?Testimoni di Geova Online...20 pt.10/18/2019 4:41 PM by Seabiscuit
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...10 pt.10/18/2019 4:46 PM by CarliniCarlo
Personaggi random per situazioni random – nuova edizioneEFP5 pt.10/18/2019 4:47 PM by Setsy
Ciao a tutti!Honda Dominator5 pt.10/18/2019 10:46 AM by paolino-76
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...4 pt.10/18/2019 4:51 PM by anklelock89
Problema nella casella di posta su EFPAssistenza FreeForumZone4 pt.10/17/2019 9:26 PM by Spettro94
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/6/2008 12:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Un becero e inutile tentativo per sopprimere le "idee", un po' come faceva Stalin in Russia durante il comunismo..
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/6/2008 12:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ok, ma pensiamo che è stato fatto per sopprimere i pagani e gli eretici soprattutto.. solo perchè avevano paura di quella religione... quindi.. un massacro in nome di Dio.







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/6/2008 4:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

esatto..sono state fatte per eliminare gli oppositori..non solo religiosi anche politici..
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/6/2008 4:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mi chiedo perchè io comune mortale non posso fare la stessa cosa allora.. ah ma se la faccio io è omicidio.. loro lo facevano per una giusta causa..

Rimaniamo sul lato esoterico.. perchè sterminare persone che facevano del bene solo perhcè non si capiva come facevano?







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/6/2008 4:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Oddio che facessero tutti indistintamente del bene non lo so, nel mazzo qualche cattivello spero l'abbino messo...e non abbiamo scelto solo quelli buoni e santi..
Come perché? Perché la religione imputava a dette persone connubio con lo "spettro" cattivo della religione medesima.
OFFLINE
Post: 224,215
Post: 111
Registered in: 1/9/2004
Registered in: 8/31/2008
Location: MILANO
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/6/2008 5:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

la chiesa...bhè uno dei peggiori mali del mondo sotto certi aspetti, e queste azioni lo dimostrano







OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/6/2008 5:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

anche le persone non fanno tutte del bene eppure non le uccidiamo..







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/6/2008 5:57 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bé a suo tempo esisteva la pena di morte, esisteva il reato d'opinione, esisteva..
Se vogliamo ragionare di fatti storici occorre che un minimo di collocazione temporale ce la facciamo, altrimenti è come parlare di aria fritta..
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/6/2008 7:03 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

no frena frena un attimo.. sicuramente esisteva la pena di morte ecc..
ma io ti parlo di persone accusate ingiustamente.. magari perchè si interessavano di erbe.. magari perchè erano brave a capire cosa aveva una persona... e altre migliaia semplicemente perchè erano donne.







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/7/2008 2:10 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
elyna.luna, 06/09/2008 19.03:

no frena frena un attimo.. sicuramente esisteva la pena di morte ecc..
ma io ti parlo di persone accusate ingiustamente.. magari perchè si interessavano di erbe.. magari perchè erano brave a capire cosa aveva una persona... e altre migliaia semplicemente perchè erano donne.


Non si era accusati perché si era donne; ma perché capire che malattia si aveva, perché lavorare con le erbe, non era possibile perché la chiesa riteneva che questa (malattie) era solo una giustizia divina oppure perché le malattie erano causate da demoni, quindi chi si avvicinava e non era Cristo (errore che hanno fatto anche gli ebrei, visto che non lo riconobbero, ma qui è un altro discorso) venivi accusato di altro. Se usavi le erbe eri accusata di stregoneria, se capivi che malattia avevano altre persone eri una strega o alla peggio un cialtrone, un dissacratore..ecc..
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/7/2008 2:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciò che non era scritto o era vietato dalle scritture, era tutto "occulto" (non conosciuto) quindi per la Chiesa, male.
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/7/2008 10:48 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

vedi perchè io ho dei problemi con la chiesa?







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/8/2008 3:01 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

bah..io non condivido molte cose, ma al massimo posso fregarmene, non mi tocca, non mi cambia la vita ciò che pensa un Papa e il clero..
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/8/2008 9:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

beh ma la chiesa è un istituzione formata appunto dai pensieri del papa e del clero...







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/8/2008 11:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

questo è relativo..forse la Chiesa...non la chiesa...ed è fondamentale come differenza, basta chiedere ad uno come San Francesco..sai a quanto gli importava del papa se diceva cazzate?
ma il cattolicesimo e in maniera più estensiva il cristianesimo hanno dei vantaggi non indifferenti: in primis il fatto che in vita tu puoi fare ciò che meglio credi e poi ad un certo momento farai i conti con "ciccio lassù"..
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/8/2008 11:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

è il "ciccio lassù" che ultimamente mi preoccupa..







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/8/2008 4:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ma..a me per niente..è tanto buono e gentile, mica come lo descrivono nella Bibbia..
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/8/2008 4:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

non parlo mica delle descrizione della bibbia.. dico solo che chiunque sia lassu.. o si sta facendo delle vacanze (insieme al mio angelo custode naturalmente.. che in effetti non svolge bene il suo lavoro... ) oppure ha un pessimo senso dell'umorismo..







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/8/2008 6:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

bé non regola mica ogni dettaglio della nostra vita, occorre che ci arrangiamo un po'..il libero arbitrio, ecc...
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/8/2008 6:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

il discorso è un altro.. sei OFF TOPIC...







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/8/2008 6:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

inquisizione, chiesa, cattolicesimo, cristianesimo, Dio...ci si cade per forza è tutto correlato..^^
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/8/2008 7:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

inquisizione.. uccidere migliaia di persone in nome di DIo..

Chiesa.. mmm.. velo pietoso..

cattolicesimo.. buoni propositi che non vengono messi in pratica..

cristianesimo.. idem con patate..

Dio.. ma chi è veramente dio?







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/8/2008 7:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

"buoni propositi che non vengono messi in pratica" è una frase che possiamo appiccicare a tutte le cose buone e che la massa o la totalità delle persone non applica, come la giustizia italiana.
Invece è più difficile entrare nel merito: è vero che il cristianesimo è difficile da mettere in pratica, però ci sono persone che ci provano e almeno in parte ci riescono, altre lo applicano senza sapere di applicarlo. Molti seguono i comandamenti senza saperlo e quando parli di comandamenti come "non uccidere" ti rispondono "che schifo la chiesa" quando non centra niente la chiesa è solo un codice civile il "non uccidere" o il "non rubare", eccetera..
Alla domanda chi è Dio, ognuno ha la sua personalissima risposta, i cattolici hanno la loro, come i mussulmani, gli ebrei, ecc..
Io conosco il mio, lo conosco intimamente, facciamo diverse chiacchierate, mi suggerisce e mai comanda, mi rimprovera e perdona ma mai incolpa, mi mostra molte cose ma mai impone la scelta.
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
9/9/2008 10:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
silvercloud87, 08/09/2008 19.38:

"buoni propositi che non vengono messi in pratica" è una frase che possiamo appiccicare a tutte le cose buone e che la massa o la totalità delle persone non applica, come la giustizia italiana.
Invece è più difficile entrare nel merito: è vero che il cristianesimo è difficile da mettere in pratica, però ci sono persone che ci provano e almeno in parte ci riescono, altre lo applicano senza sapere di applicarlo. Molti seguono i comandamenti senza saperlo e quando parli di comandamenti come "non uccidere" ti rispondono "che schifo la chiesa" quando non centra niente la chiesa è solo un codice civile il "non uccidere" o il "non rubare", eccetera..
Alla domanda chi è Dio, ognuno ha la sua personalissima risposta, i cattolici hanno la loro, come i mussulmani, gli ebrei, ecc..
Io conosco il mio, lo conosco intimamente, facciamo diverse chiacchierate, mi suggerisce e mai comanda, mi rimprovera e perdona ma mai incolpa, mi mostra molte cose ma mai impone la scelta.



che è lo stesso di chiunque creda...

sono felice se lo conosci intimamente... e se ci chiaccheri.. si vede che sei uno dei pochi prescelti.







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:52 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com