Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Per cosa scioperano?

Last Update: 10/31/2008 12:05 AM
OFFLINE
Post: 6,789
Post: 91
Registered in: 3/22/2008
Registered in: 9/1/2008
Location: TORINO
Age: 41
Gender: Male
*Lettore*
10/30/2008 11:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Incredibile. Prima accusano Berlusconi di aver detto di caricare con i bazooka. Ah, no, era con la polizia...

Poi, dopo i soliti pacifisti di sinistra, quelli col passamontagna in testa, per capirci, con la faccia più tosta del marmo di Carrara ti vengono pure a dire:

'E Berlusconi dov'era? Perché non ha fatto intervenire la polizia?'.


Tra l'altro vorrei capire per cosa stanno scioperando.

No, perché glielo ha chiesto anche la Gelmini. Ma non lo sanno neanche loro.

Innanzitutto il Decreto Gelmini l'è bello che passato. E di maggioranza. Forse certe bugie non hanno avuto l'acchitto desiderato...

Comunque la prima domanda ritorna: per cosa state scioperando?

La Legge c'è. Scioperare contro una Legge non ha significato e non porta a nulla. Non muta di nulla il significato della Legge in questione.

Torniamo a prima della Legge allora. Qualcuno rispondeva: 'Contro i tagli!'.

I tagli?

Un certo Walter Veltroni convoca addirittura un referendum abrogrativo, udite udite, contro i tagli alla scuola.

Purtroppo le 'razionalizzazioni di spesa' a cui sta accennando il leader non sono nella Legge Gelmini.

Davvero.

Non ci stanno, non ci stanno proprio!

Luglio 2008. Manovra economica. Passa a larga maggioranza la Legge 133.

E' un'altra Legge. E' un'altra storia. E' un'altra cosa.

Peccato ancora che l'Art. Cost. 75 non ammetta referendum a fini di modifica o abrogativi per ciò che è in merito al bilancio.

Dunque, per cosa stanno protestando?

Io, io: "per i tagli alle Uni!!! Sti ladri!"

I tagli all'università?

Mumble, mumble...

Rileggiamo il Decreto Gelmini.

Negli otto articoli della Legge si parla solo una volta di Università. E riguarda il fatto di 'risanare i laureati in scienze della formazione primaria'.

Forse si riferivano ai 7.8 milioni di euro agli statali e 1.4 per all'uni pubblica.

Ma non ci stanno nel Decreto Gelmini. Stanno in Finanziaria.

Ma non si tratta di amputazioni. Ma di risparmio. Un risparmio che verrà derivante dal turn over del personale accademico.

Meno professoroni che c'hanno il simbolo dell'università stampato sulla schiena a causa dell'impossibilità di rimuoverli dai loro seggi di potere ma non meno soldi a fine didattico.

Altro che contro la Ricerca. Altro che contro l'Uni.

Logico che i baroni siano a far caos su sta cosa. Molto meno logico che ci siano gli studenti aizzati e incattiviti in piazza.

"Ma i professori licenziati??? Dove li metti?"

Quelli che ci sono ci sono. Gli altri non verrano assunti. Perché la scuola ha già oltre 1 milione e mezzo di professori. E sono troppi. C'è qualcosina che non va. E dove c'è spreco serve limitare.

"E il tempo pieno!!! Invece di tre maestri ce ne sarà solo uno!"

NOn solo sarà presente ma il ritorno al maestro unico o prevalente permetterà di gestire meglio il tempo pieno.

Maestro unico non significa che gli altri se ne vanno a casina. Significa che verranno gestiti in modo diverso gli orari, dove materie come l'Inglese, la Religione, l'Informatica, vengono ad essere potenziate nel pomeriggio.

Molti si spaventano poi del voto in condotta. E del fatto che una sola insufficenza farebbe perdere l'anno. Non è così. Nel senso che c'è la possibilità che succeda ma a discrezione del consiglio di classe. Leggi: il bullo ripete. C'è un significato in ogni cosa.

Altri ancora dicono che le private vengono favorite rispetto alle pubbliche dalla mangia bimbi gelminesca...

Altra bufaletta. La privata perde ben 134 milioni di euro.

Gli istituti pubblici risparmieranno poi sui libri di testo(che rimangono immutati per almeno 5 anni).

Inoltre il 5% dei fondi vanno alle strutture scolastiche...

Ancora accuse di razzismo verso la differenziazione delle classi tra stranieri e italiani.

Non ha a che fare con la Gelmini. Vi dico che non c'è.

E' stata votata alla Camera in forma di mozione. La mozione non è una Legge, non è un obbligo.



Il bello(leggi: brutto!) di tutto questo è che una volta gli studenti manifestavano contro i baroni. Quello che mi disgusta sono le strumentalizzazioni di certe fazioni politiche che hanno come un unico scopo appellarsi a qualcosa pur di tornare in 'auge', ma si tratta di arrampicate sugli specchi. La Legge passa alla grande. Ormai neanche i metalmeccanici li hanno più. Allora si devono inventare qualcosina per invogliare a consensi dai nuovi precari. Quelli che si trovano impelagati intorno ai baroni nelle scuole. Viva la scuola, allora!

I baroni intanto stanno ben comodi e vanno a fare lezioni nei parchi.

Mi auguro che questi non avranno pagate le ore per questo modo di lavorare. Anche perché se lo faccio io poi ci vado sì nel parco, ma a passeggiare col cane!

Mi auguro che i ministri applicano la Legge. Che si proceda con gli arresti del caso.

Ma un'altra cosa che mi colpisce è: ma come mai questi universitari non sanno neanche cosa stanno facendo? Non dovrebbero essere preparati, questi 'dottori' della futura società?

Velo pietoso sulla risposta che mi nasce spontanea...

Di quel pò che si impara o non si impara, almeno andate a scuola o a lavorare.

Quello che quì si cerca di fare è di distruggere il nepotismo, colpire i dottori che non sanno fare il loro mestieri e formare gente seria, non raccomandata.

Io, come la maggioranza degli italiani, vogliamo meritocrazia.

Continuate ancora a scioperare contro questo.


Nota: intanto la vera maggioranza, quella silenziosa si sta attivando con una raccolta firme a dimostrazione numerica dell'appoggio alla Gelmini. Basta fare una ricerca online.
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
10/30/2008 11:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

incappucciati di sinistra...e quelli con manganelli e svastiche sono sempre di sinistra??

vuoi sapere per cosa si sciopera? almeno io.. per i tagli alle università.. al personale.. perchè gente pronta con la tesi deve aspettare perchè hanno licenziato il docente con cui la si stava preparando...

perchè vogliono privatizzare l'università.. e ciò significa tasse ancora più alte...

anche io chiedo l'intervento della polizia se naziskin e estremisti sia di destra che sinistra.. picchiano per il gusto di farlo...

ma non chiedo certo l'intervento per manifestazioni che sono pacifiche







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
10/30/2008 11:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bé misterx,
un conto è placcare a caricare le manifestazioni pacifiche, come è successo a Bologna, ed è successo perché c'ero e mi sono visto volare un manganello (della polizia non mio)!!
Hanno caricato la folla senza alcuna ragione, quindi alla fine Silvio ha detto giusto ed hanno anche obbedito, fortunatamente in misura leggera.
Poi, invece, quando c'è da - slatare addosso - ad un manipolo di "neofascisti" (il Blocco Studentesco, di cui ho visto diverse riprese, compresa quella di santoro su annozero) aspettano fino a quando scoppia lo scontro. Nonostante prima ci siano stati insegnanti che aevano avvisato la polizia del fatto che c'erano un gruppo di ragazzi (il Blocco appunto) che picchiavano i loro alunni per "passare avanti" al corteo!!
Insomma, oggi la polizia c'è stata quando era troppo tardi o quando non serviva affatto, come a Bologna!

Misterx se la maggioranza di centrodestra non riesce a far passare un decreto con la maggioranza che ha, dico che è meglio tornare subito alle urne..eh eh..no? Quindi non mi pare un elementi in più.

Si protesta contro entrambe le cose: tagli (della finanziaria) e decreto (non riforma sia chiaro)! Sanno benissimo che non cambierà nulla, perché l'Italia non ha la capacità di protestare, sarebbe bello imparare dai francesi.
Ricordate cos'è successo quando il governo francese voleva modificare la legge sul lavoro rendendola più "precaria"? Hanno bloccato tutto, fino a quando il governo è stato costretto a ritirarla. Quando impareremo?

E' ovvio che l'unica abrogazione possibile è quella riferita al decreto appena approvato. Non è sicuramente possibile "abrogare" la legge finanziaria, però è possibile modificarla. E se prendessimo esempio dai francesi, ci si potrebe anche riuscire.

Misterx perché cerchi i tagli nel decreto? Dovresti sapere meglio di me che i "tagli" (si parla di tagli finanziari) si affrontano nella legge finanziaria. Il decreto parla di tutt'altro.
Credi sia veramente possibile rallentare ancora il "ricambio" di professori e personale? Sai quanti anni hanno vero gli operatori vari dell'università? Molti...

Altra cosa, come fanno ad essere troppi i professori con classi di 30 alunni? Questo non mi spiego. Quanto ampie devono essere le classi per il decreto di cinquanta 50 ? A me sembrano molti anche 30 sinceramente. boh...

Maestro unico comporterà:

1)licenziamento di masse di maestri;
2)un solo punto di vista in ambito scolastico, mentre ne sono utilissimi più di uno (e non guardiamo all'Europa, per una volta che c'è un sistema migliore in Italia)
3)alunni meno seguiti, visto che come dicevo poco fa ci sono già classi da 30 (esperienza personale di mio cugino) e un maestro non riesce a seguire così tanti alunni
4)se ti becchi un maestreo stronzo, perché esistono, te lo tieni giorno e notte

Il riimpiego degli insegnati in materie differenti è una bufala totale, un maestro elementare che insegna italiano/matematica, non sa l'inglese (infatti ci sono maestri specialistici), non sa insegnare l'informatica (non vuol dire che non sa usare il pc, ma che non sa insegnare), quindi se ce li dobbiamo tenere a fare niente..lasciamo lifare quello che sanno fare no??

Che si possa essere bocciati con un'insufficienza è un'oscenità, significa rovinare il percorso scolstico ad un ragazzo e forse farlo smettere di studiare, con i tempi che corrono non c'è tempo ne soldi di perdere anni.

Devo dire che la lezione del mio prof di scienza politica in piazza maggiore è stata molto belle, molto interattiva e istruttiva. Forse di più di quelle fatte in aula. Certo che c'è il rischio maltempo.

Purtroppo questo posso constatare, che nel decreto non c'è nulla di meritocratico e sicuramente tagliare i fondi (finanziaria) non significa fare meritocrazia.
Purtroppo tutti i governi italiani tagliano sull'istruzione, quello di Berlusconi non si smentisce ma ormai si era già arrivati al limite, qui si oltrepassa tutto.

Qui entra anche in ballo la politica economica:
- siamo in crisi non vanno aumentate le tasse ne ridotta la spesa pubblica!!
Io ho avuto un aumento delle tasse universitarie (a causa dei tagli precedenti a questo decreto) e si sta tagliando con la finanziaria la spesa pubblica.
NON E' PIU' IL MOMENTO DI PENSARE AL BILANCIO, ORA OCCORRE SPENDERE E FARE POLITICHE IN DEFICIT anche se l'Italia ha un debito altissimo, ma adesso ANCHE L'EUROPA LO PERMETTE.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
10/30/2008 11:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Essendo sammarinese sono anche un po' apartitico, ovviamente ho la mia visione delle cose, però non ho alcun collegamento con i partiti italiani che mi possa portare a propagandare concetti di partito, di desta o di sinitra. Anche l'Ateneo (associazione) sammarinese si è espresso contrariamente ai tagli della finanziaria e al decreto sulla scuola, perché l'istruzione e il sapere supera ogni confine che esso sia generazionale o di partito.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
10/31/2008 12:05 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
silvercloud87, 30/10/2008 23.51:

Bé misterx,
un conto è placcare a caricare le manifestazioni pacifiche, come è successo a Bologna, ed è successo perché c'ero e mi sono visto volare un manganello (della polizia non mio)!!
Hanno caricato la folla senza alcuna ragione, quindi alla fine Silvio ha detto giusto ed hanno anche obbedito, fortunatamente in misura leggera.
Poi, invece, quando c'è da - slatare addosso - ad un manipolo di "neofascisti" (il Blocco Studentesco, di cui ho visto diverse riprese, compresa quella di santoro su annozero) aspettano fino a quando scoppia lo scontro. Nonostante prima ci siano stati insegnanti che aevano avvisato la polizia del fatto che c'erano un gruppo di ragazzi (il Blocco appunto) che picchiavano i loro alunni per "passare avanti" al corteo!!
Insomma, oggi la polizia c'è stata quando era troppo tardi o quando non serviva affatto, come a Bologna!

Misterx se la maggioranza di centrodestra non riesce a far passare un decreto con la maggioranza che ha, dico che è meglio tornare subito alle urne..eh eh..no? Quindi non mi pare un elementi in più.

Si protesta contro entrambe le cose: tagli (della finanziaria) e decreto (non riforma sia chiaro)! Sanno benissimo che non cambierà nulla, perché l'Italia non ha la capacità di protestare, sarebbe bello imparare dai francesi.
Ricordate cos'è successo quando il governo francese voleva modificare la legge sul lavoro rendendola più "precaria"? Hanno bloccato tutto, fino a quando il governo è stato costretto a ritirarla. Quando impareremo?

E' ovvio che l'unica abrogazione possibile è quella riferita al decreto appena approvato. Non è sicuramente possibile "abrogare" la legge finanziaria, però è possibile modificarla. E se prendessimo esempio dai francesi, ci si potrebe anche riuscire.

Misterx perché cerchi i tagli nel decreto? Dovresti sapere meglio di me che i "tagli" (si parla di tagli finanziari) si affrontano nella legge finanziaria. Il decreto parla di tutt'altro.
Credi sia veramente possibile rallentare ancora il "ricambio" di professori e personale? Sai quanti anni hanno vero gli operatori vari dell'università? Molti...

Altra cosa, come fanno ad essere troppi i professori con classi di 30 alunni? Questo non mi spiego. Quanto ampie devono essere le classi per il decreto di cinquanta 50 ? A me sembrano molti anche 30 sinceramente. boh...

Maestro unico comporterà:

1)licenziamento di masse di maestri;
2)un solo punto di vista in ambito scolastico, mentre ne sono utilissimi più di uno (e non guardiamo all'Europa, per una volta che c'è un sistema migliore in Italia)
3)alunni meno seguiti, visto che come dicevo poco fa ci sono già classi da 30 (esperienza personale di mio cugino) e un maestro non riesce a seguire così tanti alunni
4)se ti becchi un maestreo stronzo, perché esistono, te lo tieni giorno e notte

Il riimpiego degli insegnati in materie differenti è una bufala totale, un maestro elementare che insegna italiano/matematica, non sa l'inglese (infatti ci sono maestri specialistici), non sa insegnare l'informatica (non vuol dire che non sa usare il pc, ma che non sa insegnare), quindi se ce li dobbiamo tenere a fare niente..lasciamo lifare quello che sanno fare no??

Che si possa essere bocciati con un'insufficienza è un'oscenità, significa rovinare il percorso scolstico ad un ragazzo e forse farlo smettere di studiare, con i tempi che corrono non c'è tempo ne soldi di perdere anni.

Devo dire che la lezione del mio prof di scienza politica in piazza maggiore è stata molto belle, molto interattiva e istruttiva. Forse di più di quelle fatte in aula. Certo che c'è il rischio maltempo.

Purtroppo questo posso constatare, che nel decreto non c'è nulla di meritocratico e sicuramente tagliare i fondi (finanziaria) non significa fare meritocrazia.
Purtroppo tutti i governi italiani tagliano sull'istruzione, quello di Berlusconi non si smentisce ma ormai si era già arrivati al limite, qui si oltrepassa tutto.

Qui entra anche in ballo la politica economica:
- siamo in crisi non vanno aumentate le tasse ne ridotta la spesa pubblica!!
Io ho avuto un aumento delle tasse universitarie (a causa dei tagli precedenti a questo decreto) e si sta tagliando con la finanziaria la spesa pubblica.
NON E' PIU' IL MOMENTO DI PENSARE AL BILANCIO, ORA OCCORRE SPENDERE E FARE POLITICHE IN DEFICIT anche se l'Italia ha un debito altissimo, ma adesso ANCHE L'EUROPA LO PERMETTE.




come non darti ragione... [SM=x1408794]







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:38 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com