Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Robert f. Kennedy

Last Update: 11/2/2008 6:44 PM
OFFLINE
Post: 559
Post: 44
Registered in: 2/8/2008
Registered in: 10/30/2008
Location: MILANO
Age: 28
Gender: Male
*Lettore*
11/2/2008 3:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

bobby
robert f. kennedy


Image Hosting


« Ci sono coloro che guardano le cose come sono, e si chiedono perché..... Io sogno cose che non ci sono mai state, e mi chiedo perché no. »
(R. F. Kennedy, citando George Bernard Shaw)

Robert Francis Kennedy - chiamato Bob o, affettuosamente, Bobby e noto come RFK - (Brooklyn, 20 novembre 1925 – Los Angeles, 6 giugno 1968) è stato un politico statunitense, figlio di Joseph P. Kennedy e Rose Fitzgerald e fratello di John Fitzgerald Kennedy.

inizi della carriera politica

Bob Kennedy si sposò presto ed ebbe, dalla moglie Ethel, ben undici figli, l'ultima dei quali nascerà dopo la sua morte.

Laureatosi ad Harvard nel 1948, dopo una breve esperienza nella Marina, si trasferì con moglie e figlia a Georgetown nel novembre 1951. Iniziò a lavorare come legale alla sezione di sicurezza interna, sezione istituita in seno alla divisione criminale del Dipartimento della Giustizia che investigava su sospetti agenti sovietici. Nel febbraio 1952, venne trasferito al Corte federale per il distretto orientale di New York, a Brooklyn, per perseguire casi di frode. Il 6 giugno 1952, Kennedy si dimise per guidare la campagna elettorale del fratello John, che aspirava al seggio di senatore per il Massachusetts.

Nel dicembre 1952, su sollecitazione del padre, venne nominato dal Senatore Repubblicano Joe McCarthy consulente del Subcomitato permanente del Senato per le investigazioni[1]. Si dimise nel luglio seguente mantenendo comunque, secondo lo storico Arthur Schlesinger Jr. "un profondo affetto per McCarthy." Dopo essere stato assistente del padre nella Commissione Hoover, Kennedy rientrò nello staff del subcomitato per le investigazioni nel febbraio 1954, come primo consulente per la minoranza democratica. Nel gennaio 1955 i Democratici riconquistarono la maggioranza e Kennedy divenne primo consulente. Robert Kennedy fu una figura di secondo piano nelle audizioni relative allo scontro tra McCarthy e l'esercito del 1954, che trasmesse per televisione, determinarono la disgrazia del senatore.

Kennedy divenne ben presto famoso come primo consulente giuridico della Commissione antiraket tra il 1957 e il 1959, sotto il presidente John L. McClellan. Durante la testimonianza di Jimmy Hoffa, Kennedy affrontò duramente il sindacalista. Nel 1959 si dimise per dedicarsi alla campagna presidenziale del fratello John.


Ministro

Dopo l'elezione del fratello (1960) ne divenne ministro della Giustizia durante tutta la presidenza (1961 - 1963). Svolse il ruolo di consigliere nella crisi dei missili cubani. Dopo l'assassinio di JFK lasciò il governo per candidarsi al Senato (1964). In questo periodo si avvicinò al movimento per i diritti civili di Martin Luther King, che aveva avuto buoni rapporti con John.

La candidatura

« Amore, saggezza, solidarietà per coloro che soffrono, giustizia per tutti, bianchi e neri. »

(Discorso pronunciato da RFK dopo l'assassinio di Martin Luther King e di Robert Kennedy nel quale condanna "le divisioni, l'odio, la violenza e l'illegalità")

RFK, così veniva anche chiamato, fu un oppositore della guerra in Vietnam e convinto sostenitore dei diritti civili, nel 1964 venne eletto al Senato e nel 1968 annunciò la propria candidatura alla presidenza degli Stati Uniti d'America come candidato del Partito Democratico, in aperta contrapposizione con la politica del presidente uscente Lyndon Baines Johnson, del suo stesso partito, ritenuto l'artefice dell'escalation della guerra in Vietnam. Durante la campagna elettorale - nella quale fu coadiuvato da quello che era stato uno dei maggiori collaboratori del fratello John, Arthur Schlesinger Jr. - ricevette l'appoggio dei pacifisti, dei nonviolenti e dei neri, anche dopo l'assassinio di King. La notizia della morte di Martin Luther King raggiunse Kennedy il 4 aprile ad Indianapolis. Durante il comizio ne diede l'annuncio ad un pubblico sconvolto e chiese la riconciliazione tra le due parti, sottolineando fortemente quanto fosse necessaria.

Durante i discorsi RFK poneva spesso l'accento sul fatto che dovessero essere la compassione e l'amore a farci comprendere il mondo.

Vinse le primarie in Indiana e Nebraska, perse in Oregon ma vinse poi in South Dakota e in California, aprendosi la strada per la candidatura alla Casa Bianca.


La morte

Nella sera tra il 4 giugno ed il 5 giugno 1968, nella sala da ballo dell'Ambassador Hotel di Los Angeles, Bob Kennedy incontrò i suoi sostenitori per festeggiare la vittoria elettorale conseguita nelle primarie della California.

Dopo il discorso di saluto, mentre Kennedy veniva fatto allontanare dall'hotel attraverso un passaggio delle cucine, vennero esplosi colpi di pistola contro di lui sotto gli occhi dei reporter e dei teleoperatori che lo seguivano. Molte fra le persone presenti - per lo più personale ed invitati - rimasero ferite in maniera più o meno grave).

Kennedy fu colpito da una pallottola al cuore e nonostante le cure dei medici morì al Good Samaritan Hospital, dove era stato trasportato subito dopo il ferimento, all'alba del 6 giugno. Aveva 42 anni. Le sue ultime parole, pronunciate subito dopo essere stato colpito e appena prima di perdere conoscenza, erano state: "Gli altri stanno tutti bene?".

L'assassino fu subito arrestato e poi condannato. Si trattava di Sirhan B. Sirhan, un giordano di origine palestinese: alcune incongruenze emerse durante il processo hanno dato adito a teorie complottistiche sulla morte di RFK, sull’onda emotiva dell’assassino del fratello John e del particolare periodo della storia americana (e mondiale) nel quale avvennero.









-------------------------------------------------
IL BLOG DEI DEMOCRATICI ITALIANI

http://democraticiitaliani.blogspot.com/

LIBERTA' E DEMOCRAZIA



CON MARCO TRAVAGLIO PERCHE' LA VERITA' CI RENDE LIBERI


I Testimoni gi Geova sono Monoteisti?Testimoni di Geova Online...20 pt.10/18/2019 4:41 PM by Seabiscuit
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...10 pt.10/18/2019 2:13 PM by barto91
Ciao a tutti!Honda Dominator5 pt.10/18/2019 10:46 AM by paolino-76
OFFLINE
Post: 559
Post: 44
Registered in: 2/8/2008
Registered in: 10/30/2008
Location: MILANO
Age: 28
Gender: Male
*Lettore*
11/2/2008 3:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


anche per bob kennedy vorrei mettere dei video come tributo.

ecco il primo:



un discorso straordinario di R.F.K. sul PIL. un grande video che fa riflettere.






-------------------------------------------------
IL BLOG DEI DEMOCRATICI ITALIANI

http://democraticiitaliani.blogspot.com/

LIBERTA' E DEMOCRAZIA



CON MARCO TRAVAGLIO PERCHE' LA VERITA' CI RENDE LIBERI


OFFLINE
Post: 559
Post: 44
Registered in: 2/8/2008
Registered in: 10/30/2008
Location: MILANO
Age: 28
Gender: Male
*Lettore*
11/2/2008 3:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


il secondo video è un tributo a bob kennedy paragonato a barack obama.

ecco il video:



bellissimo video. [SM=g27811]






-------------------------------------------------
IL BLOG DEI DEMOCRATICI ITALIANI

http://democraticiitaliani.blogspot.com/

LIBERTA' E DEMOCRAZIA



CON MARCO TRAVAGLIO PERCHE' LA VERITA' CI RENDE LIBERI


OFFLINE
Post: 76,920
Post: 2,126
Registered in: 10/15/2007
Registered in: 1/19/2008
Gender: Male
Admin
11/2/2008 6:44 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Speriamo che non si debba mettere un video tributo anche per Obama
perche'mi sembra che qualcuno sotto sotto stia tentando di fargli le scarpe!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:46 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com