Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Perchè è più vantaggioso aprire un conto a san marino...

Last Update: 12/12/2008 10:01 PM
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
12/12/2008 10:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

(fonte: http://www.sanmarinosite.com/vantaggi-bancari-san-marino.html)
Segreto bancario
E' stato per secoli un nascondiglio per fuggiaschi d'oltre confine ed oggi ha trasformato la sua vocazione in business. Lo Stato di San Marino brulica infatti di rifugi che accolgono chi cerca un asilo sicuro per i propri quattrini: sono gli sportelli di dodici Istituti di Credito, in tutto una cinquantina tra filiali ed agenzie. Con una banca ogni seicento abitanti, il piccolo Stato straccia così il record italiano della vicina Rimini che si deve accontentare di uno sportello ogni mille abitanti. Motivo di tanto successo? Prima di tutto, il segreto bancario: un muro protettivo dall'occhio "indiscreto" del Fisco italiano, Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza. Di fatto, le maglie della riservatezza degli Istituti di Credito sammarinesi si allargano solo su richiesta della magistratura d'oltreconfine, attraverso le rogatorie penali. L'evasione fiscale non rientra in questo caso perché sul Titano non è considerato un reato, ma solo un illecito amministrativo. Per questo motivo. Il segreto bancario vale così alla Repubblica il titolo di "purgatorio fiscale" e sulla sua sopravvivenza si gioca la partita dell'ingresso nell'Unione Europea del micro-Stato. Di fatto, il dibattito nel Paese è tuttora molto acceso: da una parte San Marino non vuole rinunciare alla prerogativa delle proprie banche, ricchezza per l'intero Paese, dall'altra, larga parte del mondo politico è favorevole all'ingresso nell'Ue, ma le due posizioni sembrano apparentemente inconciliabili. Non la pensano così i sammarinesi che, proprio per dimostrare credibilità e tutte le buone intenzioni, nel 2004 hanno siglato gli "accordi Ecofin" con l'Ue. In base a quanto sottoscritto, San Marino - ma anche Austria, Belgio e Lussemburgo - ha introdotto la cosiddetta "euroritenuta" sugli interessi dei capitali di residenti della comunità europea conservati nelle proprie banche. L'euro tassa consiste in un'aliquota del 15% per i primi tre anni dalla data di applicazione dell'accordo (il 2005), del 20% per i tre anni successivi, fino al 35% in via definitiva. Così, grazie a questa convenzione, lo Stato italiano incassa gli interessi dei conti in fuga verso le casse del Titano. Dopo gli accordi Ecofin, San Marino non sembra disposta a compiere "altri sacrifici" per l'ingresso in Ue.

Euroritenuta sugli interessi
Di fatto, con l'eurotassa del 15% sugli interessi percepiti, la ritenuta fiscale sui rendimenti dei conti correnti degli italiani nelle banche sammarinesi risulta maggiore che negli sportelli nostrani. Ad oggi infatti, in Italia la tassazione è ferma al 12,5% e, anche se il governo Prodi ha intenzione di alzarla al 20%, il ddl relativo è per il momento congelato a "data a destinarsi". Invece dal 2008 per San Marino scatta il progressivo innalzamento dell'euroritenuta al 20%, fino all'ulteriore rialzo del 35%, previsto nel 2011. Al contrario, più conveniente è la politica messa in campo per chi ha la residenza sammarinese: la ritenuta sugli interessi in questo caso si aggira intorno al 5%.

Capital Gain
Diversamente da quelle italiane, le banche sammarinesi non applicano ritenute sull'utile in conto capitale. In Italia, il capital gain è tassato al 12,5%.

Imposta di bollo
I conti correnti aperti nelle banche italiane sono soggette ad un'imposta di bollo che si aggira sui 15 euro a trimestre. Al contrario, per i c/c sammarinesi non esiste questo tipo di trattenuta.

Apertura e chiusura c/c
Non esistono procedure particolari cui attenersi per un "non residente" che voglia aprire un conto corrente presso una banca sammarinese. E' sufficiente presentare i propri documenti di identità. Non sono inoltre previsti dei minimi di deposito. Infine, gli istituti di credito sammarinesi non seguono una politica comune sulla chiusura dei c/c. Diversamente da quelli italiani che hanno tutti soppresso le commissioni di estinzione, le banche del Titano si comportano a propria discrezione.







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





Bianca BerlinguerTELEGIORNALISTE FANS FORU...11 pt.10/24/2019 12:18 AM by D.Raimondi
Secondo stint su WoW e taciti accordiAnkie & Friends - L&#...8 pt.10/23/2019 9:58 PM by anklelock89
Ciao a tuttiRexPlants - Piante Carniv...4 pt.10/23/2019 11:02 PM by Federico Zanatta
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:18 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com