Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

L’Alto commissario per i rifugiati: «riserve» nei confronti dell'Italia

Last Update: 9/22/2009 10:35 AM
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
9/22/2009 10:35 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L’Alto commissario per i rifugiati: «riserve» nei confronti dell'Italia

ROMA - L’Alto commissario per i rifugiati delle Nazioni unite, Antonio Guterres, ha ribadito, oggi a Bruxelles, le sue «forti riserve» nei riguardi dei respingimenti di clandestini effettuati dalle motovedette italiane nel Mediterraneo, insistendo sulla mancanza, in Libia, di condizioni di protezione adeguate dei richiedenti asilo.

«La nostra posizione è molto chiara: noi non pensiamo che in Libia ci siano condizioni che permettano la protezione dei richiedenti asilo: la situazione attuale non lo consente», ha detto Guterres durante una conferenza stampa a Bruxelles, a margine del Consiglio dei ministri Ue degli Affari interni, in cui è previsto il suo intervento nel pomeriggio.

In Libia, ha proseguito l’Alto commissario Onu, «ci sono condizioni di detenzione spaventose (’appalling’, ndr), e c’è il rischio effettivo che persone che meriterebbero la protezione internazionale siano rimandate nei paesi d’origine. Per questo abbiamo espresso le nostre forti riserve (verso l’Italia, ndr) - ha osservato Guterres - sul respingimento delle persone verso la Libia in queste circostanze».

L’Alto commissariato sui rifugiati «lavora in Libia senza riconoscimento formale, e riesce anche, in certi casi, a far ottenere lo status di rifugiati, in circostanze estremamente difficili», ha proseguito Guterres rispondendo ad altre domande. «Ed è esattamente perché ci lavoriamo, che diciamo che la Libia non è in condizioni di offrire una protezione adeguata ai rifugiati e richiedenti asilo nella situazione attuale».

Il commissario Ue alla Giustizia, libertà e sicurezza Jacques Barrot, seduto a fianco di Guterres, ha aggiunto che è sua intenzione recarsi presto in Libia, e ha detto: «Conto sull’aiuto dell’Alto commissario per far capire ai libici che la situazione attuale è inaccettabile e che non può perdurare».

Oggi anche Human Rigths Watch ha diffuso un rapporto molto critico nei confronti della politica dei ’respingimentì italiana.

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200909articoli/47544girata.asp






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:24 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com