Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Papa: "Rubare e mentire non si giustificano Essere umani vuol dire volere giustizia"

Last Update: 2/24/2010 7:41 PM
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/18/2010 2:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il discorso del Pontefice ai sacerdoti romani. "Guai a nascondersi dietro le proprie debolezze
L'uomo è ferito dal peccato, ma con l'aiuto di Cristo esce dall'oscuramento della propria natura"
Papa: "Rubare e mentire non si giustificano
Essere umani vuol dire volere giustizia"



ROMA - Rubare o mentire non può essere giustificato come una debolezza umana: è quanto ha detto Papa Benedetto XVI, parlando oggi a braccio davanti al clero di Roma. "Non si dica più - ha affermato il Pontefice - 'ha mentito, è umano; ha rubato, è umano'. Questo - ha aggiunto - non è il vero essere umani. Essere umani vuol dire esseri generosi, volere la giustizia, la prudenza, la saggezza, essere a immagine di Dio".

"Il peccato - ha spiegato il Papa - non è mai solidarietà, è sempre assenza di solidarietà". E il sacerdite "deve essere uomo, vivere la vera umanità, il vero umanesimo, avere formazione delle virtù umane, sviluppare la sua intelligenza, i suoi affetti. Sappiamo che l'essere umano è ferito dal peccato, ma con l'aiuto di Cristo esce da questo oscuramento della propria natura".

(18 febbraio 2010)
Repubblica.it






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...10 pt.10/18/2019 2:13 PM by barto91
Personaggi random per situazioni random – nuova edizioneEFP5 pt.10/18/2019 3:34 PM by Sildoryl
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...4 pt.10/18/2019 3:24 PM by XWF is TNA
OFFLINE
Post: 141
Post: 84
Registered in: 4/1/2009
Registered in: 4/17/2009
Location: CAGLIARI
Age: 61
Gender: Female
*Lettore*
2/18/2010 4:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da che pulpito viene la predica!!!
Dovrebbe dire per 1° la verità, ammettendo che ha mentito per 2000 anni!
Purtroppo ora le menzogne si scoprono + in fretta di prima: non siamo più nel Medioevo, quando studiavano solo i preti, oggi scoprire le magagne è facile, le fonti d'informazione sono tante...
Comunque a parte la 2° Tangentopoli a cui si riferisce il papa, resta da dire che i preti hanno rubato parecchio, ma c'è sempre tempo per cambiare, sempre che si tratti di un'affermazione sincera, si accetta anche se tardiva
Ciao






"Se dovessi convincermi di qualcosa ne resterei prigioniero. Grazie, preferisco il dubbio"
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/18/2010 6:51 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Effettivamente la Chiesa ha rubato mezza penisola per diversi secoli e la Città del Vaticano tutt'ora.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 141
Post: 84
Registered in: 4/1/2009
Registered in: 4/17/2009
Location: CAGLIARI
Age: 61
Gender: Female
*Lettore*
2/19/2010 4:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Silver fosse solo quello! Ho letto un libro sulle malefatte delle Opere Pie: giuro che mi stavo sentendo male! Si intitola "La Santa casta della chiesa" è di Claudio Rendina, ma è molto documentato, si muove un pò sul crinale insidioso del rischio querela, ma viste le fonti che produce la vedo dura per il Vaticano farlo tacere...
E comunque sento puzza di bruciato: chi prima pecca prima accusa??? Non sò, magari sono diffidente ma mi suona male
Ciao






"Se dovessi convincermi di qualcosa ne resterei prigioniero. Grazie, preferisco il dubbio"
OFFLINE
Post: 76,920
Post: 2,126
Registered in: 10/15/2007
Registered in: 1/19/2008
Gender: Male
Admin
2/19/2010 9:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
celestia58, 19/02/2010 16.08:

Silver fosse solo quello! Ho letto un libro sulle malefatte delle Opere Pie: giuro che mi stavo sentendo male! Si intitola "La Santa casta della chiesa" è di Claudio Rendina, ma è molto documentato, si muove un pò sul crinale insidioso del rischio querela, ma viste le fonti che produce la vedo dura per il Vaticano farlo tacere...
E comunque sento puzza di bruciato: chi prima pecca prima accusa??? Non sò, magari sono diffidente ma mi suona male
Ciao



[SM=g27811] Sante parole!! [SM=g27811]






ELIMINATO L'IMPOSSIBILE,CIO' CHE RESTA,PER IMPROBABILE CHE SIA,DEVE ESSERE LA VERITA'!

OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/21/2010 1:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
celestia58, 19/02/2010 16.08:

Silver fosse solo quello! Ho letto un libro sulle malefatte delle Opere Pie: giuro che mi stavo sentendo male! Si intitola "La Santa casta della chiesa" è di Claudio Rendina, ma è molto documentato, si muove un pò sul crinale insidioso del rischio querela, ma viste le fonti che produce la vedo dura per il Vaticano farlo tacere...
E comunque sento puzza di bruciato: chi prima pecca prima accusa??? Non sò, magari sono diffidente ma mi suona male
Ciao


Normalmente mi avvicino con cautela a certi libri, ma ho letto qualcosa anche io sulla chiesa cattolica, così come ho letto La Casta. E in comune (tutti) abbiamo una cosa, siamo tutti esseri umani con eguale possibilità di commettere "peccati", poi che siano reati o altro è un discorso diverso. Stessa cosa però vale per la Chiesa le organizzazioni religiose ma anche quelle laiche, chi non ricorda gli scandali degli aiuti umanitari che dovevano andare nei balcani? Ecco non vedo nessuna differenza se non che la chiesa oltre a commettere peccato si fa testimone di un messaggio che può essere condiviso o meno ma tale è.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 141
Post: 84
Registered in: 4/1/2009
Registered in: 4/17/2009
Location: CAGLIARI
Age: 61
Gender: Female
*Lettore*
2/21/2010 3:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Silver, "La casta" è forse un altro libro sui politici e i magistrati, quello che dico io è dedicato specificamente alla Chiesa cattolica, dove parla anche dei risarcimenti per i reati dei preti pedofili, nonchè delle malefatte con i trasferimenti dei beni immobili, che vengono rivenduti di continuo per lucrare sull'esenzione dall'ICI... Oltre a sottolineare lo scandalo dello IOR (Istituto Opere Religiose) il "Caro" Arcivescovo dimenticava che l'esportazione di capitali all'estero non è beneficenza ma un reato! Sigh!
Però qualcuno dovrebbe dire al Pastore Tedesco che il problema dei preti pedofili non si risolve con i soli risarcimenti: è uno dei reati + odiosi, o no? Fà letteralmente schifo leggere certe cose: come può un uomo di fede accettare che vengano compiute determinate azioni??? Non è solo una questione di regole + o meno condivise, oltre al fatto che si è mandata a quel paese la coerenza e la credibilità, ma mi chiedo: "Le vittime?" I bambini violati? In USA alcuni vescovi hanno cercato d'insabbiare i crimini: Bravi!!! Certo il Vangelo non dice "Pecca e copri" Ma chissà se lo hanno letto (???)
Va beh! Io non pratico il cattolicesimo, ma certe cose non le concepisco, e non credo sia solo fede, penso ci sia di mezzo la coscienza, ecco perchè è meglio l'es che le parole, per questo sono scettica sulle parole del Pastore Tedesco
Ciao






"Se dovessi convincermi di qualcosa ne resterei prigioniero. Grazie, preferisco il dubbio"
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/22/2010 12:55 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tutto giusto ma un prete non è più colpevole di un non prete e questo deve entrare bene nella mente. Purtroppo invece tutto è scritto come se i preti dovessero essere più buoni e bravi ma dove sta scritto che i preti sono uomini diversi? Ma soprattutto perché si fa differenza tra un pedofilo laico (ovvero privo dei voti) e un pedofilo prete? Perché si scrive un libro per condannare in via esclusiva una delle tante istittuzioni laiche o religiose? Allora io posso essere d'accordo su tutto e anzi vivendo in certi ambienti posso rincarare la dose ma quello descritto in questi libri è l'1% del tutto, vogliamo generalizzare e fucilare tutti per questo? Conosci nel dettaglio tutte le punizioni inflitte ai preti pedofili e a quei vescovi oppure il libro ne menzionava qualcuna?
Comunque lo sapevo che La Casta non parlava della Chiesa e pensavo si capisse dalla frase eh eh






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 141
Post: 84
Registered in: 4/1/2009
Registered in: 4/17/2009
Location: CAGLIARI
Age: 61
Gender: Female
*Lettore*
2/22/2010 5:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Silver, se loro si propongono come i migliori, poi dopo non è che possono trasgredire a tutto spiano perchè sono uomini, dov'è la loro logica? Lo sò che sono uomini, peccatori, però se usano la tonaca per peccare la stanno insozzando, e i casi documentati sono molti, troppi per chi dice che il Vangelo è verità, ma verità per chi? Se loro sono i primi a trasgredire?
Per quanto riguarda il libro, avevo la pelle d'oca leggendolo, è troppo documentato per dire che sono pochi casi, se non sono capaci di dare testimonianza non è colpa di C Rendina che ne scrive le malefatte: così si capovolge la verità, adesso chi prova le accuse è in malafede?
Ciò non toglie che ci siano persone straordinarie nella Chiesa, laici e preti, non lo nego, ma se diventassero un pò meno peccatori non credo faccia male...
Ciao






"Se dovessi convincermi di qualcosa ne resterei prigioniero. Grazie, preferisco il dubbio"
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/22/2010 9:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non ho capito dove sta scritto e chi ha detto che i preti sono meglio dei medici o di altri esseri umani, questo è il passo che mi sfugge. Pensi che senza tonaca non farebbero la stessa cosa? O è la tonaca che gli permette di farlo?
Scusa ma in un libro quanti casi possono esserci descritti? 100 o 1000 direi che sarebbero comunque pochi in percentuale e facendo anche un paragone con la media italiana di tutti e non solo dei preti.
Bé credo che a nessuno fa male commettere meno di questi atti abominevoli ma non trovo il nesso che colleghi in particolare questo con i preti, spero che non passi il messaggio che li difendo anzi semplicemente non li ritengo superiori agli altri uomini quindi.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 141
Post: 84
Registered in: 4/1/2009
Registered in: 4/17/2009
Location: CAGLIARI
Age: 61
Gender: Female
*Lettore*
2/23/2010 4:31 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il messaggio che loro sono meglio arriva dalle persone di chiesa, e parzialmente hanno ragione, perchè se i preti devono impegnarsi per dare testimonianza cristiana poi per coerenza devono essere meglio. Se peccano screditano la religione e chi riceve cattivo es si allontana
Poi sul fatto che la tonaca non li autorizza hai ragionissima, ma spesso molti osservatori hanno notato che i vescovi tendono a fare quadrato attorno ai colpevoli e a coprirli, non solo per spirito di corpo, ma anche per coprire lo scandalo che danneggia l'intera istituzione, questa però è una grossa ipocrisia che peggiora le cose
Certo che gli es di un libro sono ovviamente limitati, però è vero che chi predica l'amore dovrebbe poi averne... di sano! Penso alle vittime: restano segnate, preti o meno comunque una maggior attenzione è necessaria
Io non sono nessuno per accusare, ma leggendo certe cose resto sconvolta, perchè se si mette al centro il messaggio cristiano si dovrebbero poi non avere certi problemi, invece vedo che viene o distorto o tradito, e mi dispiace, penso che se il Vangelo venisse attuato il mondo sarebbe molto migliore, anche a prescindere dal fatto che siano veramente parole di Cristo o no, non trovi?






"Se dovessi convincermi di qualcosa ne resterei prigioniero. Grazie, preferisco il dubbio"
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/24/2010 11:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
celestia58, 23/02/2010 16.31:

[..] perchè se i preti devono impegnarsi per dare testimonianza cristiana poi per coerenza devono essere meglio. [...]


Non so cosa "sembri" da fuori ma da persona di chiesa dico che non è affatto così. E' vero che il messaggio cristiano dice alcune cose in riferimento a comportamenti conformi o non conformi ma le medesime sono translate o comunque presenti nella morale comune, es: pedofilia. Quindi le persone di "chiesa" non sono le uniche ad avere una morale ma anche tutte le altre, parte nella morale e parte nella legislazione.
A questo punto possiamo fare una statistica che dimostra in maniera inequivocabile che la percentuale di pedofili presenti nella chiesa non è superiore a quella presente nella società civile.
Gli osservatori sanno dell'esistenza dei carceri vaticani? E dell'opus dei cosa sanno? Spesso, come dicevo prima, si dicono troppe cose ed in maniera troppo parziale. Tutto questo, fermo restando che in diversi casi i vescovi hanno coperto dei preti o si sono protetti tra di loro ma questo non succede anche nella società civile? Politici, imprenditori, avvocati, l'establisment mediamente ricco, o chi ha le dovute conoscenze non fa la medesima cosa?
Continuo a dire che la chiesa non ha giustificazioni per i comportamenti scellerati che certi prelati tengono ma non è un elemento di eccezionalità nel contesto e forse questa è veramente la cosa peggiore.
Quando una situazione simile diventa "normale" o meglio generale e coinvolge ogni istituzione sociale, politica, etc, allora forse bisogna preoccuparsi.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



OFFLINE
Post: 141
Post: 84
Registered in: 4/1/2009
Registered in: 4/17/2009
Location: CAGLIARI
Age: 61
Gender: Female
*Lettore*
2/24/2010 4:53 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Silver, però i preti creano + scandalo, quindi dovrebbero stare più attenti nello scegliere persone a contatto con i bambini
Sono d'accordo che deve venire stigmatizzato il comportamento abominevole, chiunque lo compie, ma chi DOVREBBE dare il buon es fà danno se si comporta in questo modo atroce (non trovo altri termini per definire la pedofilia)
Comunque ho notato che le magagne stanno venendo fuori, chiesa o laici che siano, e questo è meglio, perchè i peccati al sole si possono comunque biasimare, mentre coprirli sarebbe pure peggio
Ciao






"Se dovessi convincermi di qualcosa ne resterei prigioniero. Grazie, preferisco il dubbio"
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
2/24/2010 7:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
celestia58, 24/02/2010 16.53:

Silver, però i preti creano + scandalo, quindi dovrebbero stare più attenti nello scegliere persone a contatto con i bambini
Sono d'accordo che deve venire stigmatizzato il comportamento abominevole, chiunque lo compie, ma chi DOVREBBE dare il buon es fà danno se si comporta in questo modo atroce (non trovo altri termini per definire la pedofilia)
Comunque ho notato che le magagne stanno venendo fuori, chiesa o laici che siano, e questo è meglio, perchè i peccati al sole si possono comunque biasimare, mentre coprirli sarebbe pure peggio
Ciao


Ok per molta gente sarà così ma non per me e penso per altri, a meno che io sia l'unico a non vedere differenze. Crea più scandalo perché nella cultura di molti i preti rivestono ancora un ruolo particolare e forse superiore, oltre l'umano. Mentre personalmente, pur essendo cristiano, non vedo affatto questa distinzione.
Io non vedo i preti come persone che devono dare l'esempio, invece lo penso di insegnanti e genitori. I preti non vivono una vita normale e quindi, secondo me, - non dovrebbero fornire esempi comportamentali da emulare - al limite possono - dire come ci si dovrebbe comportare - che sono due cose molto diverse.






ADMIN UNICO diAttuality and Society


Vice Amministratore di FORUMANDO


Moderatore sez.ForumGiornale di FORUMANDO



Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:31 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com