Attuality and Society
printprintFacebook



GEMELLAGGI

BENVENUTI

SVC



Micronazione Repubblica Cisalpina



Pensieri, parole, frasi celebri....
<<...nessuno può colpire duro come fa la vita, perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti... così sei un vincente!>>
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Scrittura automatica

Last Update: 9/10/2010 1:10 PM
OFFLINE
Post: 9,489
Post: 2,765
Registered in: 7/28/2006
Registered in: 11/11/2007
Location: BIENNO
Age: 37
Gender: Female
Admin
1/27/2008 10:34 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Molti messaggi e interi libri sono stati prodotti con la scrittura "automatica": lo scrivente non ha il controllo di ciò che scrive, ma lascia che gli spiriti gli prendano la mano e la guidino lungo la pagina. Talora i messaggi sono scritti in una lingua ignota allo scrivente, o vergati da destra verso sinistra, Spesso lo scrivente è in trance o sotto ipnosi.
Un caso famoso di scrittura automatica si verificò in America all'inizio del secolo. Una medium, Pearl Curran, comincio a ricevere messaggi attra verso la ouija board dallo spirito di una ragazza inglese di nome Patience Worth. Patience disse che era emigrata in America e che era poi stata uccisa dagli Indiani. Nel corso degli anni successivi Patience dettò numerosi lunghi romanzi storici alla signora Curran. Sebbene la donna non fosse molto istruita, i romanzi erano letterariamente validi e, per di più, scritti in inglese del XVII secolo! Molti ritennero che i libri fossero opera di un abile contraffattore, ma a tutt'oggi Patience Worth rappresenta un enigma e ha convinto molti che esiste una vita dopo la morte.

Corrispondenze incrociate
Una delle dimostrazioni più convincenti che esiste una vita dopo la morte si ebbe all'inizio del secolo, quando tre diversi medium (uno in America, uno in Inghilterra, uno in India) ricevettero messaggi dagli stessi spiriti, proprio attraverso la scrittura automatica. Gli spiriti comunicanti erano tutti amici e in vita erano stati famosi ricercatori medianici. I messaggi, presi singolarmente, non significavano molto: messi insieme rivelarono riferimenti a libri o ad altre cose note agli spiriti quando erano in vita, e non ai medium che registravano i messaggi.
I messaggi continuarono per parecchi anni; nella letteratura spiritistica vanno sotto il nome di "corrispondenza incrociata". Uno degli spiriti, Frederick Myers, disse che comunicare dal mondo degli spiriti era come stare dietro una lastra di vetro smerigliato cercando di dettare a una segretaria dura d'orecchi.

Scrittura diretta
Si ha scrittura diretta quando lo scritto appare senza che si possa vedere chi ha scritto. In alcuni casi in cui c'entrano i Poltergeist, la scrittura diretta prende l'aspetto di graffiti o di brevi messaggi scribacchiati sui muri o su pezzi di carta. All'inizio del secolo alcuni medium tenevano una lavagna sotto il tavolo durante le sedute spiritiche. Sebbene le mani del medium fossero ferme, si sentiva lo sfregare del gesso sulla lavagna. Quando il rumore cessava, il medium mostrava la lavagna che riportava un messaggio. Questa pratica fu ben presto abbandonata perché era difficile dimostrare che non c'erano trucchi.

Arte e musica automatica
Non solo la scrittura, ma anche la pittura e la musica possono essere prodotte automaticamente. Rosemary Brown, di Londra, ha prodotto molti fogli di musica: lei dice che le sono stati dettati da grandi maestri quali Chopin, Liszt, Beethoven. La musica viene dettata a grande velocità e, sebbene la signora Brown non abbia ricevuto un'educazione musicale, gli esperti dicono che si tratta di musica veramente buona. La signora Brown è convinta di essere in comunicazione con i morti; ha persino detto che l'inglese di Beethoven sta migliorando!

Dal subcosciente, forse?
Molti esperti, con alcuni di coloro che producono scrittura automatica, ritengono che il fenomeno provenga dalla mente stessa dello scrivente, e non dagli spiriti. Si pensa che, in certe condizioni, la mente sia capace di imitare le opere dei grandi maestri e che noi tutti possediamo conoscenze molto più vaste di quanto non crediamo, conoscenze che affiorano dal subcosciente sotto forma di scrittura, pittura, musica automatiche. Altri casi di scrittura automatica sembrano dipendere dalla telepatia. Nel 1922 un gruppo di sei spiritisti si incontrò in una casa a Flushing, in Olanda. Usando uno strumento simile alla ouija board registrarono una breve poesia in inglese. Più tardi scoprirono che un ragazzo che viveva nella casa di fronte stava leggendo proprio quella poesia durante la loro riunione.


Viaggio nel paranormale.
Personaggi random per situazioni random – nuova edizioneEFP13 pt.10/18/2019 9:16 PM by Setsy
Marzia RoncacciTELEGIORNALISTE FANS FORU...11 pt.10/18/2019 10:51 PM by Jolly.80
TW vs WOWAnkie & Friends - L&#...5 pt.10/18/2019 6:40 PM by TacitusKilgore
OFFLINE
Post: 9,489
Post: 2,765
Registered in: 7/28/2006
Registered in: 11/11/2007
Location: BIENNO
Age: 37
Gender: Female
Admin
1/27/2008 10:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Curiosita'


Un brasiliano Luiz Gasparetto, a dipinto "automaticamente" molti quadri, che sostiene siano opera di famosi pittori ormai defunti. Nel 1978 dimostrò questa sua abilità nel corso di un programma televisivo, producendo 21 quadri in 75 minuti. Qualche volta dipinge due quadri alla volta, uno con la mano destra e uno con la sinistra


Nella seconda metà dell'Ottocento, un medium di nome Stainton Moses produsse molti esempi di scrittura automatica. In una occasione, mentre reggeva la penna con cui stava registrando i messaggi, questa gli sfuggì di mano e continuò a scrivere da sola. Il fenomeno fu chiaramente visibile alla luce di una lampada.


Alla fine del secolo scorso una ragazza canadese di nome Esther Cox rimase vittima di una serie di allarmanti fenomeni di Poltergeist. Un giorno, Quando il dottore andò a visitarla, la ragazza vide con orrore apparire queste parole sul muro: "Esther Cox, io ti ucciderò". Scritture che compaiono dal nulla, come questa, sono spesso associate a fenomeni di Poltergeist


Nel 1898 fu pubblicato un romanzo
Il naufragio del Titan. L'autore Morgan Robertson, dichiarò di aver prodotto il libro con la scrittura automatica. Vi si descriveva come un transatlantico di lusso, il Titan appunto, fosse finito contro un iceberg e fosse affondato durante il viaggio inaugurale. Nel 1912 il transatlantico di lusso Titanic subì un incidente identico durante il viaggio inaugurale e affondò con enormi perdite umane.


Il grande scrittore Charles Dickens (1812-1870) morì lasciando incompiuto il suo ultimo romanzo. Quattro anni dopo, un medium americano di nome T.P. James scrisse l'ultima parte del libro
Il mistero di Edwin Drood, sostenendo che gli era stato dettato dallo spirito di Dickens. Sebbene gli esperti fossero daccordo sul fatto che il finale poteva passare come opera di Dickens, molti si dimostrarono scettici dicendo che il nuovo finale non corrispondeva alla reali intenzioni di Dickens, note a suo figlio e al suo illustratore. Ciò che pochi presero in considerazione fu il fatto che T.P. James non avrebbe mai potuto leggere il libro per azzardarne un finale, infatti esso non era stato ancora pubblicato.

ilportaledelmistero
OFFLINE
Post: 1,828
Post: 481
Registered in: 7/24/2008
Registered in: 9/17/2008
Location: VERONA
Age: 32
Gender: Female
Moderatore
10/2/2008 11:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Nessuno ha mai tentato di sperimentare la scrittura automatica?
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
10/3/2008 1:06 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

sisi...







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 52,578
Post: 11,572
Registered in: 7/5/2005
Registered in: 7/5/2005
Location: ROMA
Age: 30
Gender: Female
Moderatore
10/3/2008 2:17 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

no, mai successo
10/3/2008 11:04 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

durante la costruzione di un romanzo in versi, ma è accaduto per caso non l'ho cercato io.
OFFLINE
Post: 42,725
Post: 26,157
Registered in: 2/28/2004
Registered in: 4/14/2004
Age: 32
Gender: Male
Admin Unico
10/3/2008 12:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

no a me non è mai successo..
OFFLINE
Post: 1,828
Post: 481
Registered in: 7/24/2008
Registered in: 9/17/2008
Location: VERONA
Age: 32
Gender: Female
Moderatore
10/4/2008 3:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Anch'io ho avuto un unica esperienza perché poi esso non è più tornato.
Comunque Elyna e Mimmi avete voglia di raccontare le vostre esperienze?
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
10/5/2008 2:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

mi è successo mentre stavo ascoltando della musica. e stavo scrivendo un racconto.. ad un certo punto mi sono bloccata e rileggendo ho notato che avevo scritto parole che inr ealtà non avevo pensato...







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 1,828
Post: 481
Registered in: 7/24/2008
Registered in: 9/17/2008
Location: VERONA
Age: 32
Gender: Female
Moderatore
10/6/2008 12:21 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Caspita, non avevo mai sentito che potesse accadere involontariamente.
OFFLINE
Post: 76,920
Post: 2,126
Registered in: 10/15/2007
Registered in: 1/19/2008
Gender: Male
Admin
10/6/2008 3:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Grande è la forza del pensiero e dell'inconscio!
OFFLINE
Post: 1,828
Post: 481
Registered in: 7/24/2008
Registered in: 9/17/2008
Location: VERONA
Age: 32
Gender: Female
Moderatore
10/6/2008 11:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si è verissimo e noi non ce ne rendiamo conto minimamente!
E' veramente il mistero dell'occulto, l'INCONSCIO.
OFFLINE
Post: 23,789
Post: 3,873
Registered in: 8/13/2006
Registered in: 5/18/2008
Location: VENEZIA
Age: 32
Gender: Female
*Lettore*
10/7/2008 1:27 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

gia specialmente quando rileggi.. e ti mandi a quel paese..







... Per diecimila anni tenemmo il fuoco acceso, il nostro spirito vive in una danza senza tempo.. I nostri corpi sono i nostri sacri altari, noi non abbiamo fede nel divino.. Noi lo sperimentiamo con la pratica... Veniamo chiamate... Streghe..

"...Raccontaci delle segrete schiere del male, o Cimone..."
"Guai a pronunciare forte i loro nomi, che profanerebbero labbra mortali, perchè uscirono da scellerate tenebre per assalire i cieli, ma furono respinte dalla rabbia degli angeli...."





OFFLINE
Post: 76,920
Post: 2,126
Registered in: 10/15/2007
Registered in: 1/19/2008
Gender: Male
Admin
10/7/2008 1:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

...non devi pensarla cosi',altrimenti dimostri di avere poca stima di te stessa,quando invece non lo è. Sursum corde!
OFFLINE
Post: 1,828
Post: 481
Registered in: 7/24/2008
Registered in: 9/17/2008
Location: VERONA
Age: 32
Gender: Female
Moderatore
10/7/2008 10:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ha ragione Richard.
Tu sei una persona che sa quello che vuole, fidati delle tue idee e dei tuoi pensieri, vedrai che tutto andrà alla grande.
OFFLINE
Post: 76,920
Post: 2,126
Registered in: 10/15/2007
Registered in: 1/19/2008
Gender: Male
Admin
10/14/2008 11:53 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'errore piu' grande che si puo' commettere è perdere la stima di se stessi;si puo' cadere nel baratro delle negativita' piu' inpensabili.
OFFLINE
Post: 1,828
Post: 481
Registered in: 7/24/2008
Registered in: 9/17/2008
Location: VERONA
Age: 32
Gender: Female
Moderatore
9/10/2010 1:10 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si verissimo, una volta che si perde la stima in se stessi, si cade davvero in basso. Per risalire ci vuole un sacco di tempo alle volte anche anni.
Per questo motivo quando si vuole fare una seduta spiritica si deve essere all'equilibrio, e che questo equilibrio sia stabile e non altalenante.
Quindi, prima di far sedute spiritiche se siete intenzionati a farle prima ponetevi mille domande a voi stessi. Sulla salute del vostro fisico, sulle vostre paure, sui vostri pensieri più intensi, sulla vostra anima e sul vostro umore.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
... GEMELLAGGI ...
FORUMANDO
+Tutti Siti+
Guglielmotell BLOG
UFOOUTLINE
giuggyna.it

 

Utenti online

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:48 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com